Club Italia gets underway again at Coverciano with a number of changes

Club Italia gets underway again at Coverciano with a number of changes

Riparte oggi a Coverciano la stagione del Club Italia: in attesa dell’esordio degli Azzurri in Nations League a settembre, fari puntati sulle Nazionali giovanili, per le quali tra oggi e domani è prevista una due giorni utile a definire le linee guida della nuova annata. Nel Centro Tecnico Federale, sarà il responsabile organizzativo del Club Italia Giorgio Bottaro a coordinare l’incontro tra gli staff delle Under maschili (tecnici, preparatori dei portieri e preparatori atletici), i responsabili delle Aree del Club Valter di Salvo (Performance e ricerca), Mauro Sandreani (Scouting), Antonio Gagliardi (Match analysis), Maurizio Viscidi (Responsabile Giovanili Maschili), 
ai quali domani si aggiungerà anche il direttore generale della Figc Michele Uva.
 
Dopo i risultati rilevanti ottenuti dalle Nazionali giovanili nell’ultimo biennio delle competizioni internazionali FIFA e UEFA – (il terzo posto a Euro U21 e al Mondiale U20 nel 2017, i tre secondi posti tra 2016 e 2018 agli Europei U19 e U17, la storica qualificazione di 4 squadre su 4 alle Fasi Finali UEFA maschili e femminili), tante le conferme nei quadri tecnici delle Nazionali giovanili maschili e femminili, ma anche qualche novità. Massimo Ambrosini diventa il Capo Delegazione dell’Under 21; passaggio di consegne tra gli staff dell’Under 19 e dell’Under 20 in previsione del Mondiale 2019 in Polonia; nell’Under 15 Patrizia Panico assume la guida tecnica, mentre Antonio Rocca coordinerà l’attività della Nazionale Azzurra più giovane. Entrano negli staff con il ruolo di assistenti allenatori Elvis Abbruscato (U18) ed Emanuele Filippini (U17). 

Tra le novità c’è anche l’ingresso di due nuovi osservatori nel gruppo diretto da Sandreani (Area Scouting) con il preciso compito di monitorare l’estero, in particolare Svizzera (Marco Olivieri) e Germania (Giuseppe Capeto), paesi nei quali sono presenti molti giovani calciatori di cittadinanza italiana.
 
Qualche cambiamento anche nelle Femminili. Leandri guiderà la U16 e la U23, Grilli passa alla U17 da dove esce Migliorini; tra le novità l’ingresso dell’ex Azzurra Viviana Schiavi all’U23 e di Selena Mazzantini all’U17.

Forte dei risultati conseguiti negli ultimi anni, la FIGC ha deciso inoltre di rafforzare ulteriormente l’interazione tra le diverse aree di riferimento che lavorano per gli Azzurri attraverso un programma di riunioni tecniche della durata di tre/quattro giorni ciascuna, con cadenza bimensile, per un totale di sedici appuntamenti nella stagione. In questi incontri, ai quali prenderanno parte tutti i componenti degli staff delle Nazionali maschili e femminili, i tecnici ed i responsabili delle Aree del Club Italia potranno così lavorare fianco a fianco, in aula e sul campo, avere uno scambio di esperienze, programmare gli eventi e valutare le performance delle squadre.

In vista di questa ulteriore novità, a Coverciano è stata completata la ristrutturazione della “Villetta Valcareggi”, nell’ambito dei lavori che hanno ridato un nuovo look alla ‘Casa delle Nazionali’: la struttura sarà il punto di riferimento dei tecnici Azzurri, un luogo di incontro e di lavoro allestito in modo da ospitare circa quaranta postazioni.

 

FIGC Store