Contro il Marocco quarta amichevole stagionale. Di Biagio: “Prosegue il percorso di crescita”

Contro il Marocco quarta amichevole stagionale. Di Biagio: “Prosegue il p

Per la sesta volta la Nazionale Under 21 torna a Ferrara, a quasi dieci anni di distanza dall’ultima amichevole disputata allo stadio “Paolo Mazza” il 5 febbraio del 2008 vinta contro l’Olanda. Nei cinque precedenti – due amichevoli, tre gare di qualificazione al Campionato Europeo – la giovane Italia ha collezionato altrettanti successi. La città emiliana porta bene agli Azzurrini, che domani sera scenderanno in campo per affrontare il Marocco (ore 18.30-diretta Rai2) nella quarta amichevole stagionale.

Reduce dal brillante successo di Budapest contro l’Ungheria, l’Under dovrà misurarsi con una squadra africana. “Proprio per questo – spiega Di Biagio nella conferenza stampa della vigilia – sarà un test interessante, senza dubbio diverso dai precedenti. Abituati ad affrontare squadre europee, stavolta ci troveremo di fronte una squadra atipica. Sarà una bella esperienza che arricchirà il nostro percorso di crescita che, pur essendo ancora all’inizio, reputo già a buon punto”.

Nella Sala Arengo del Municipio di Ferrara, il tecnico ha presentato la gara di domani parlando del clima caloroso che la squadra ha trovato al suo arrivo. “C’è un entusiasmo incredibile attorno a noi, tante sono le manifestazioni d’affetto da parte dei cittadini che ci hanno seguito anche durante gli allenamenti. Per questo speriamo di fare una buona gara e di divertire il pubblico. Anche se il Campionato Europeo è ancora lontano, questa partita rappresenta una tappa di avvicinamento e, sebbene si tratti di un’amichevole, non sarà priva di stimoli per nessuno perché avremo comunque la possibilità di provare cose nuove”.

A fare gli onori di casa, in occasione della conferenza stampa, c’era il Sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani che ha parlato in presenza dell’Assessore allo Sport Simone Merli, del patron della Spal Simone Colombarini, del presidente della Spal Walter Mattioli e del responsabile organizzativo delle squadre nazionali Giorgio Bottaro. “Voglio ringraziare la Federazione – ha sottolineato il Sindaco – per aver scelto Ferrara come sede di questa gara. Siamo molto onorati di ospitare l’Under 21, è il riconoscimento al grande sforzo compiuto per realizzare questa iniziativa, frutto della collaborazione tra il Comune di Ferrara, la Spal e, ovviamente, la FIGC”.

Questo pomeriggio presso lo Stadio ‘Paolo Mazza’ di Ferrara (ore 17.30) ultimo allenamento per gli Azzurrini con il gruppo al completo, dopo le defezioni dei giorni scorsi.

Come noto, rispetto all’amichevole con l’Ungheria, Di Biagio ha convocato due nuovi giocatori, l’attaccante della Spal Federico Bonazzoli reduce dalla gara del Torneo ‘8 Nazioni’ tra l’Under 20 e l’Inghilterra, e il centrocampista del Pescara Luca Valzania dopo i forfeit di Del Favero, Mandragora, Verde e Dickmann.

L’elenco dei convocati

Portieri: Emil Audero (Venezia), Mattia Del Favero (Juventus), Simone Scuffet (Udinese);
Difensori: Claud Adjapong (Sassuolo), Davide Calabria (Milan), Elio Capradossi (Bari), Gianluca Mancini (Atalanta), Giuseppe Pezzella (Udinese), Filippo Romagna (Cagliari), Marco Varnier (Cittadella);
Centrocampisti: Federico Chiesa (Fiorentina), Fabio Depaoli (Chievo Verona), Manuel Locatelli (Milan), Alessandro Murgia (Lazio), Matteo Pessina (Spezia), Luca Valzania (Pescara);
Attaccanti: Federico Bonazzoli (Spal), Patrick Cutrone (Milan), Andrea Favilli (Ascoli), Riccardo Orsolini (Atalanta), Vittorio Parigini (Benevento), Luca Vido (Atalanta).

Staff – Allenatore: Luigi Di Biagio; Vice allenatore: Massimo Mutarelli; Segretario: Emiliano Cozzi; Preparatore atletico: Vito Azzone; Preparatore dei portieri: Antonio Chimenti; Match Analyst: Filippo Lorenzon; Medici: Angelo De Carli e Luca Gatteschi; Fisioterapisti: Guido Maria Ferrini ed Emiliano Bozzetti; Nutrizionista: Cristian Petri.

Store FIGC