Doppietta di Scamacca, l’Italia batte la Grecia e vola in testa al girone della Fase élite

Doppietta di Scamacca, l’Italia batte la Grecia e vola in testa al girone

La Nazionale Under 19 vince la partita d’esordio contro la Grecia al ‘Guido Teghil’ di Lignano Sabbiadoro e mette in cascina i primi tre punti di questa Fase élite del Campionato Europeo. Accade tutto nel primo tempo e ci pensa il centravanti della Cremonese Gianluca Scamacca, autore di una doppietta, a mettere al sicuro il risultato. Una partita inficiata dal forte vento di bora che ha imperversato nell’arco dei novanta minuti, con gli Azzurrini che si sono imposti grazie alla buona intensità di gioco messa in campo, tenendo compatti i reparti per l’intero match. Una vittoria resa ancora più importante dal risultato dell’altra partita del girone tra Polonia e Repubblica Ceca, terminata con un pareggio a reti bianche.

Per il match d’esordio Paolo Nicolato schiera in porta Plizzari, la linea difensiva a quattro con Candela a destra, centrali Bettella e Buongiorno e a sinistra Tripaldelli; il centrocampo è composto da Gabbia davanti alla difesa, Melegoni e Frattesi esterni e l’attacco con Zaniolo trequartista, Capone e Scamacca punte. Ed è proprio quest’ultimo, al 9’, a portare in vantaggio l’Italia: sugli sviluppi di un calcio d’angolo la palla capita tra i piedi di Frattesi, che calcia forte verso la porta; un tiro che diventa un assist per Scamacca, che incrocia il suo sinistro e trafigge Siampanis.

La Grecia reagisce e poco dopo, al 18’, è il suo centravanti Douvikas a farsi largo nell’area Azzurra e a scagliare una bordata di destro che si infrange sulla traversa. Gli Azzurrini contrattaccano e al 24’ Capone, lanciato da Zaniolo, si presenta davanti al portiere, ma l’attaccante dell’Atalanta non riesce ad approfittarne tirando debolmente su Siampanis. Al 43’ l’azione del raddoppio parte da sinistra, sospinta da Tripaldelli che crossa forte al centro, dove Scamacca colpisce imparabilmente di testa realizzando la doppietta vincente. Nel secondo tempo gli Azzurrini contengono la manovra avversaria e amministrano il vantaggio senza correre eccessivi rischi, anche se al 76’ Melegoni, dopo aver preso palla a centrocampo, supera tutti meno il portiere, che stronca la possibilità del terzo gol dell’Italia.

Molto soddisfatto il tecnico Azzurro Paolo Nicolato: “Siamo stati bravi, anche se abbiamo giocato meglio nel primo tempo rispetto alla ripresa. Non era facile giocare oggi per via del forte vento, ma i ragazzi sono rimasti compatti e hanno ben fronteggiato la Grecia. Sono contento per Scamacca perché so quanto tiene alla maglia Azzurra e oggi ha messo il suo suggello personale alla partita. Ora dobbiamo tenere i piedi per terra perché questo è solo l’inizio e sabato (ore 15.30 – diretta Rai Sport, ndr) ci aspetta un avversario ostico come la Polonia”. 

La partita con la Grecia sarà trasmessa in differita da Rai Sport domani alle 16.30.

GRECIA-ITALIA 0-2
Marcatore: Scamacca 9’ e 43’

GRECIA (3-5-1-1): Siampanis; Meliopoulos, Dimitriou (Balogiannis 75’), Bousis, Papazoglu; Apostolakis (Xenitidis 79’), Chatzidimpas (C), Giousis (Dimitroulas 46’); Tzovaras, Douvikas, Kampetsis. All. Goumas. A disp.: Stergiakis, Lyratzis, Zisis, Voilis, Gkargkalatzidis, Vitaliotis.

ITALIA (4-3-1-2): Plizzari; Candela, Bettella, Buongiorno, Tripaldelli; Gabbia (Mallamo 88’), Melegoni (C), Frattesi; Zaniolo (Tonali 73’), Scamacca, Capone (Brignola 66’). All.  Nicolato. A disp. Cerofolini, Bastoni, Pinamonti, Bellanova, Marcucci, Del Prato.
Arbitro: Paul Tierney (Inghilterra); Assistente 1: Nick Hopton (Inghilterra); Assistente 2: Bruno Rodrigues (Portogallo). Quarto Uomo: João Pinheiro (Portogallo).

Note: spettatori 500 circa. Ammoniti: Buongiorno (I), Apostolakis (G), Papazoglu (G)
Calendario, risultati e classifica del Gruppo 3 della Fase élite del Campionato Europeo

Prima giornata (21 marzo)
Repubblica Ceca-Polonia 0-0
ITALIA-Grecia 2-0

Classifica: ITALIA 3 punti, Repubblica Ceca e Polonia 1, Grecia 0

Seconda giornata (24 marzo)
Ore 12: Repubblica Ceca-Grecia (stadio Comunale di Cordovado)
Ore 15.30: ITALIA-Polonia (stadio ‘G.Teghil’, Lignano Sabbiadoro – diretta RaiSport)

Terza Giornata (27 marzo)
Ore 16.30: ITALIA-Repubblica Ceca (stadio ‘Friuli’, Udine – diretta RaiSport)
Ore 16.30: Polonia-Grecia (stadio ‘G. Teghil’, Lignano Sabbiadoro)

Store FIGC