La FIGC lancia il primo ‘Hackathon del calcio’: on-line il sito con tutte le informazioni

La FIGC lancia il primo ‘Hackathon del calcio’: on-line il sito con tut

Un altro primato internazionale per la FIGC, la prima Federazione al mondo a promuovere un ‘Hackathon del calcio’: l’evento, ideato nel corso di Kick Off, verrà promosso in collaborazione con l´Università di Trento e la Provincia Autonoma di Trento il 14 e 15 ottobre.
 
E’ già on-line il sito dedicato all’Hackathon (http://www.hackathon-figc.unitn.it/), dove sono presenti anche le informazioni relative alle modalità di registrazione e partecipazione. L'iniziativa, che rappresenta uno dei progetti definiti all'interno di Kick Off – il think-thank della FIGC – è una maratona di 24-48 ore per virtuosi ‘hacker’ del computer, un evento residenziale dove partecipano a vario titolo innovatori, potenziali imprenditori, esperti e appassionati di tecnologie, software e ricerca applicata, con l’obiettivo di definire progetti di business, prototipi di soluzioni tecnologiche e/o applicazioni software specificamente legati al tema portante della manifestazione.
 
La FIGC intende continuare a sperimentare e sfruttare le nuove tecnologie e i nuovi modelli di business applicati al calcio, poiché crede profondamente nella frontiera dell'innovazione, con l’auspicio di trovare progetti e prototipi innovativi da sviluppare o implementare per il conseguimento delle proprie finalità istituzionali e i propri obiettivi strategico-digitali. 

Qualsiasi persona, italiana o straniera, appassionata di numeri, di computer e di calcio può partecipare all’hackathon, da esperti sviluppatori di software e designers a studenti, o semplici tifosi di calcio. Questo hackathon è diverso: è aperto a chiunque abbia un’idea legata al mondo del calcio.

Per maggiori notizie consultare il sito http://www.hackathon-figc.unitn.it/
 

Store FIGC