21^ giornata di campionato: i consigli per il Fantacalcio

21^ giornata di campionato: i consigli per il Fantacalcio

Dopo la sosta post natalizia, la Serie A si ritrova ai blocchi di ri-partenza con la seconda giornata del girone di ritorno che verrà disputata tra domenica e lunedì. L’antipasto è Atalanta-Napoli, match sempre avvincente caratterizzato oltretutto dalla tradizione favorevole di Gasperini contro Sarri; l’appuntamento clou è tuttavia in palinsesto domenica sera quando verrà fischiato il calcio d’inizio di Inter-Roma, crocevia forse decisivo per determinare la chiusura dei rispettivi momenti di crisi. Chiude il programma il monday night tra Juventus e Genoa. Vi ricordiamo inoltre che, per fugare ogni dubbio valutando nello specifico le performance stagionali di tutti i giocatori della Serie A, potrete consultare i dati forniti da Opta nel nostro Widget Center (clicca qui).

 

PORTIERI

Non sono “solo” i 6 clean sheet e la media voto di 6,5 che ne legittimano la scelta, Strakosha infatti è giunto alla sua consacrazione con interventi decisivi e grande leadership difensiva: contro un Chievo in fase critica le sue quotazioni sono altissime. Opzione low cost a rischio calcolato è rappresentata da Belec che difenderà i pali di un Benevento in trans agonistica a Bologna. Infine Donnarumma che a Cagliari sarà chiamato a confermare la ritrovata solidità difensiva milanista.

 

DIFENSORI

Benatia è probabilmente il difensore più in forma del campionato: pur non regalando molti bonus la sua affidabilità assoluta lo rende uno dei più appetibili nel ruolo. Grande efficacia anche sul rendimento di Widmer per la “cura Oddo”: il laterale ha ritrovato grinta, fiducia e bonus frequenti. A Bergamo l’Atalanta sogna l’ennesimo risultato pesante contro il Napoli ed in questi match di solito non mancano gli acuti di Caldara!

 

CENTROCAMPISTI E TREQUARTISTI

L’incontenibile Milinkovic-Savic visto da un anno a questa parte non può restare mai in panchina: voti altissimi, bonus frequenti e una media voto da far impallidire anche i migliori bomber sono le sue credenziali. La Fiorentina sembra lentamente arrivare ad un rendimento ottimale e Benassi è pronto a legittimarsi definitivamente nelle gerarchie viola contro una Sampdoria non brillante come un paio di mesi fa. Destinato ad essere uno dei protagonisti del mercato estivo, Jankto è il valore aggiunto e l’uomo ovunque dell’Udinese. Già prima dell’approdo di Mazzarri sulla panchina granata, Iago Falqué aveva dimostrato di essere il più in palla nell’attacco del Torino: contro il Sassuolo è lecito aspettarsi un altro bonus da parte sua.

 

ATTACCANTI

Nove match consecutivi senza gol sono un’infinità per il rollino di marcia cui Mertens ha abituato tutti: che l’astinenza venga spezzata con una rete decisiva contro la “bestia nera” Atalanta? Massimo Coda sta trascinando il Benevento in questo momento magico e confidiamo possa ben figurare anche a Bologna. Per uscire dalla crisi, più di risultati che di gioco, la Samp si aggrappa a Quagliarella, in splendida forma fisica e sempre molto pericoloso in zona gol.

Store FIGC