22^ giornata di campionato: i consigli per il Fantacalcio

22^ giornata di campionato: i consigli per il Fantacalcio

Archiviati i due recuperi, abbiamo finalmente una classifica “reale” alla vigilia della 22^ di campionato che partirà sabato con Sassuolo-Atalanta. Il match di cartello è indubbiamente quello di domenica alle ore 18.00 tra il redivivo Milan di Gattuso e la lanciatissima Lazio di Inzaghi, arrivata al terzo posto col migliore attacco della massima Serie. Vi ricordiamo inoltre che, per fugare ogni dubbio valutando nello specifico le performance stagionali di tutti i giocatori della Serie A, potrete consultare i dati forniti da Opta nel nostro Widget Center (clicca qui).

 

PORTIERI

Nonostante il periodo non brillante, la Fiorentina in casa ha subito due sole reti nelle ultime 4 partite e, contro un avversario abbastanza asfittico come l’Hellas Verona, Sportiello potrebbe agguantare anche un clean sheet. L’approdo di Mazzarri sulla panchina granata ha ridato solidità ed efficacia al Toro che ha incassato infatti un solo gol negli ultimi 180′: un motivo in più per dare nuovamente fiducia a Sirigu, peraltro autore di una grandissima prima parte di stagione e che, contro un Benevento capace di segnare soltanto in tre occasioni fuori casa, non avrà problemi a ripetersi. Infine Perin che è determinato nel tenere alte le barricate genoane contro una compagine friulana non certo in splendida forma nelle ultime settimane.

 

DIFENSORI

Una delle insospettabili rivelazioni di quest’annata è il viola Pezzella, capace di vantare una media-voto di 6,21; l’ultima e opaca prestazione non può che essere quindi un caso isolato, dategli fiducia! L’orobico Masiello è il leader difensivo di Gasperini nonché un top media-voto nel ruolo: contro il Sassuolo non si smentirà! Impossibile non menzionare Koulibaly, centravanti aggiunto all’occorrenza e argine difensivo pressoché invalicabile, pronto ad arrestare l’attacco bolognese davanti al suo pubblico.

 

CENTROCAMPISTI E TREQUARTISTI

Se cercate un giocatore con media voto invidiabile, pochi malus e molti bonus abbiamo un identikit da fornirvi: Bryan Cristante che, con 6 reti ed un solo giallo rimediato, si sta legittimando come rivelazione del campionato. Il turno di riposo forzato potrebbe aver definitivamente ricaricato le batterie dello stacanovista Hamsik, pronto a graffiare ancora, adesso da goleador n°1 della storia partenopea. Le vicissitudini di mercato metteranno subito Verdi davanti a quello che sarebbe potuto essere il suo futuro: le cifre ed i bonus sono dalla sua, che lo sia anche il karma calcistico?

 

ATTACCANTI

Sono quasi due mesi che il “Pipita” Higuain non batte un colpo, un periodo vastissimo per un fenomeno del gol come lui. La condizione fisica non manca e a Verona, dove per la Juventus non è mai stata una passeggiata, il suo timbro d’autore potrebbe risultare decisivo. Il ferrarese Antenucci è uno di quei giocatori buoni per tutte le stagioni: i bonus ci sono e, soprattutto, i voti restano ben oltre la sufficienza anche in caso non arrivino. Davvero obbligatorio poi fare il nome di Quagliarella: 16 gol, record personale, rigorista e giocatore in condizioni fisiche e mentali sfavillanti; nel back to back tra i blucerchiati e la Roma potrebbe allungare il suo momento magico!

Store FIGC