4^ giornata di campionato: i consigli per il Fantacalcio

4^ giornata di campionato: i consigli per il Fantacalcio

Archiviata la parentesi dedicata alla Nations League si torna a parlare di campionato. Aprirà la giornata Inter-Parma, prologo del match delle 18:00 di sabato tra Napoli e Fiorentina, indubbiamente l’incontro di cartello. Insidiosa la trasferta domenicale per la Lazio ad Empoli. Vi ricordiamo inoltre che, per fugare ogni dubbio fantacalcistico, valutando nello specifico le performance stagionali di tutti i giocatori della Serie A, potrete consultare i dati forniti da Opta nel nostro Widget Center (clicca qui).

 

PORTIERI

Opzione degna di attenzione è quella dell’azzurrino Audero tra i pali, stante l’impegno non certo proibitivo della Samp a Frosinone, compagine ancora senza gol all’attivo. Obbligatorio riscattare la bruttissima prestazione offerta contro il Sassuolo prima della sosta da parte del Genoa che dovrà necessariamente stringere due viti in difesa e cercare di non incassare reti dal Bologna: puntate su Marchetti. Galvanizzato dalle ottime prestazioni offerte in Nazionale, Donnarumma si appresta a dare continuità alle sue performance anche con i colori rossoneri addosso: a Cagliari potrebbe puntare al clean sheet.

 

DIFENSORI

Tonelli ha ritrovato una maglia da titolare col suo passaggio alla Sampdoria e, contro il Napoli, ha offerto una prestazione molto convincente che potrebbe essere soltanto la prima di molte. Cancelo spicca per capacità offensive e freschezza atletica; il primo bonus pesante stagionale è nell’aria. Acerbi appare già l’indiscusso leader della retroguardia laziale e la sua brillantezza sarà cruciale per consentire agli uomini di Inzaghi di ritrovare la continuità di rendimento che lI ha caratterizzati nella scorsa stagione.

 

CENTROCAMPISTI E TREQUARTISTI

Pronti, via si è dimostrato il giocatore decisivo che i tifosi nerazzurri si aspettavano che fosse: Nainggolan, per dinamismo, capacità balistiche e intensità è una manna per i fantallenatori. Potrebbe essere la prima da titolare con la Juventus quella contro il Sassuolo per il tedesco Emre Can, uomo di gamba, grande propensione all’inserimento e capacità di incidere. Ottima opzione low cost è quella di Pasalic dell’Atalanta, un giocatore davvero completo che non disdegna affatto i bonus. Il parmense Di Gaudio ha offerto contro la Juventus una prova da encomio, chissà se riuscirà a replicarla contro una difesa interista non ancora totalmente a punto?

 

ATTACCANTI

L’Udinese è uno dei bersagli preferiti del “Gallo” Belotti che ha maturato un tabellino di 3 reti e 2 assist nei 6 precedenti scontri diretti che lo hanno visto in campo contro i friulani. Il vice capocannoniere dell’ultima Serie A Icardi è ancora a secco in questo inizio stagione: la legge dei grandi numeri rende sempre più probabile un suo bonus. Una menzione d’onore è quella di Mirco Antenucci, cuore e anima della SPAL: lo status di rigorista, la media-voto da top di categoria sono elementi a sostegno della sua forte candidatura!

Store FIGC