7^ giornata di campionato: i consigli per il Fantacalcio

7^ giornata di campionato: i consigli per il Fantacalcio

In questo turno di Serie A Milan-Roma la farà da padrona, una sfida verità per entrambe le compagini. Vi ricordiamo inoltre che, per fugare ogni dubbio valutando nello specifico le performance stagionali di tutti i giocatori della Serie A, potrete consultare i dati forniti da Opta nel nostro Widget Center (clicca qui).

 

PORTIERI

Escludendo il blackout contro il Napoli, la Lazio tra le mura amiche è difesa difficilmente insidiabile, specie da un attacco non troppo prolifico come quello attuale del Sassuolo: ergo Strakosha è scelta molto consigliata. Motivi pressoché sovrapponibili portano a vagliare anche l’opzione Sirigu con infine Handanovic quotatissimo per un clean sheet corsaro a Benevento.

 

DIFENSORI

Il rocciosi difensore granata N’Koulou è da schierare visto che l’attacco dell’Hellas mostra parecchie difficoltà nel pungere e lui è stato una bellissima sorpresa finora. Come non prendere in esame Ghoulam, match winner partenopeo nell’ultimo turno e sempre prodigo di bonus mentre potrebbe essere la prova del nove per Rugani nel posticipo tra Atalanta e Juventus dove l’Azzurro sarà posto di fronte ad un attacco molto dinamico e pericoloso.

 

CENTROCAMPISTI E TREQUARTISTI

Un avvio di stagione capace di produrre una media voto di 6,9 ci porta a consigliarvi Torreira della Sampdoria che ad Udine è pronto a dare continuità nell’anticipo di sabato. Che sia arrivato il momento del bonus pesante di Hamsik? La legge dei grandi numeri è dalla parte di chi mantiene salda la fede in lui! Le noie fisiche di Pjanic potrebbero aprire il campo ancora una volta a Bentancur, giocatore che sta davvero bruciando le tappe e scalando le gerarchie bianconere. Di Francesco pare aver ridato piena fiducia nei propri mezzi ad El Shaarawy, apparso brillante come da tempo non si vedeva e ben disposto ad inserirsi nel filone del “gol dell’ex” contro il Milan. Infine va un consiglio quasi dovuto, quello relativo a Federico Chiesa: il Chievo è tradizionalmente ostico da affrontare e spesso vacilla soltanto di fronte a prodezze fisiche e tecniche, entrambe nelle corde del 25 viola.

 

ATTACCANTI

Il Milan è chiamato alla redde rationem e Andrè Silva potrebbe beneficiare di questo stato di cose per scalare legittimarsi come soluzione ai problemi offensivi di Montella. Molto ragionevole sarebbe mettere in campo Zapata, in grande condizione di forma. Stesso discorso per Callejon, insostituibile dai voti sempre positivi e anche in un periodo da bonus facile.

Store FIGC