A Campobasso le Azzurrine conquistano il primo storico successo: battuto 5-1 il Kazakistan

A Campobasso le Azzurrine conquistano il primo storico successo: battuto 5-

Una splendida prima volta. L’Italia Under 17 femminile di futsal non stecca l’esordio contro il Kazakistan e vola in testa al Torneo di Sviluppo UEFA in programma fino a domenica a Campobasso: al PalaUniMol, le Azzurrine si impongono con un secco 5-1 e ottengono la prima vittoria della loro storia dopo le tre sconfitte nel quadrangolare in Portogallo di un anno fa, che segnò la nascita della squadra. La nazionale guidata da Roberto Menichelli conquista così i tre punti e si issa per il momento al primo posto in classifica, vista la miglior differenza reti nei confronti della Russia, che nella gara inaugurale supera 6-5 la Romania.

L’Italia chiude il primo tempo avanti grazie al sigillo in apertura di Marfil Errico, che fa centro di destro dopo la percussione di Bovo: un vantaggio di misura che non rispecchia la supremazia della squadra di casa. Che nella ripresa, però, si scioglie: dopo due minuti raddoppia Li Noce, poi arriva il tris di Nasso. Scarcella, subentrata dopo l’intervallo a Luzi, deve arrendersi al tap-in di Smagulova, ma le Azzurrine reagiscono subito e chiudono il conto con i sigilli – nello spazio di sedici secondi – di Molon e Ceccobelli. Stasera seconda sfida contro la Romania (ore 21), domenica, dopo il giorno di riposo, gran finale contro la favorita Russia (ore 12).

“Siamo contenti, questa è un’attività che nasce adesso e ha carattere di tipo tecnico, promozionale, formativo ed educativo”, le parole a fine gara di Menichelli, “Lo scorso anno le ragazze non riuscirono a vincere partite, malgrado l’impegno massimo, visto che si confrontarono con avversarie molto più avanti di loro: dal punto di vista tecnico, ci fa molto piacere aver migliorato l’inizio del percorso di questo nuovo gruppo. L’obiettivo primario in questo torneo non è il risultato, ma fare un’attività tecnica e formazione. Ma è chiaro che quando si vince c’è soddisfazione e piacere, soprattutto per le ragazze”.

KAZAKISTAN-ITALIA 1-5 (0-1 p.t.)

Kazakistan: Almasbay, N. Shalmukhanbetova, Nizamutdinova, Smagulova, A. Shalmukhanbetova, Baisufinova, Aruova, Zhansulu, Shamsudinova, Burova, Mikhalova, Portnova. Ct: Jamantayev
Italia: Luzi, Bovo, Ceccobelli, Errico, Scommegna, Bergamotta, Li Noce, Molon, Nasso, Ruffini, Vianale, Scarcella. Ct: Menichelli
Reti: 3’52’’ p.t. Errico (I); 2’ s.t. Li Noce (I), 5’47’’ Nasso (I), 11’24’’ Smagulova (K), 12’59’’ Molon (I), 13’15’’ Ceccobelli (I)
Arbitri: Irina Velikanova (Russia), Bogdan Hangeariuc (Romania), Stefania Candria (Italia) CRONO: Tursumbayev Turekhan (Kazakistan)

Programma, risultati e classifica

PRIMA GIORNATA
Romania-Russia 5-6
Kazakistan-ITALIA 1-5
CLASSIFICA: ITALIA (+4), Russia (+1) 3 punti, Romania e Kazakistan 0

SECONDA GIORNATA (venerdì)
ore 19: Russia-Kazakistan
ore 21: ITALIA-Romania

TERZA GIORNATA (domenica)
ore 10: Kazakistan-Romania
ore 12: ITALIA-Russia

Store FIGC