A Jesolo l’Italia chiude al 4° posto, ad aprile volerà alle Bahamas per il Mondiale

A Jesolo l’Italia chiude al 4° posto, ad aprile volerà alle Bahamas per
Missione compiuta per la Nazionale di Beach Soccer, che si è qualificata per la settima volta su nove edizioni al Mondiale grazie ad un cammino in crescendo nelle qualificazioni andate in scena nell’Arena di Jesolo per la seconda volta di fila dopo l’edizione del 2014.

Dopo aver staccato nei giorni scorsi il pass per il Mondiale in programma ad aprile alle Bahamas, la squadra di Massimo Agostini è stata sconfitta oggi nella finalina per il terzo posto dai Campioni del Mondo in carica del Portogallo, mentre la Polonia ha trionfato battendo in finale la Svizzera. Nella sfida con i portoghesi non sono bastate la doppietta realizzata da Gabriele Gori (19 gol nel torneo per l’attaccante viareggino) e il gol messo a segno da Dario Ramacciotti.

ITALIA-PORTOGALLO 3-8 (2-1; 1-5; 0-2)

Italia: Del Mestre, Spada, Carpita, Marrucci, Frainetti, Corosiniti (Cap.), Marinai, Ramacciotti, Di Palma, Palmacci, Zurlo, Gori. All: Agostini
Portogallo: Hidalgo, Coimbra, Leo, Torres, Jordan, Alan, Madjer (Cap.), Josè Maria, Bruno Novo, Belchior, Be Martins, Andrade. All: Narciso
Arbitri: Arzuolaitis (Lituania) e Ostrowski (Polonia)
Reti: 3’pt Gori (I), 4’pt Be Martins (P), 9’pt Ramacciotti (I); 2’st Alan (P), 6’st Coimbra (P), 6’st Coimbra (P), 7’st Madjer (P), 7’ st Gori (I), 9’st Madjer (P); 10’tt Madjer (P), 11’tt Be Martins (P)
Note: ammoniti Frainetti, Di Palma (I)

FINALI

15°/16° posto Moldavia-Ungheria 7-8 dcr (4-4)
13°/14° posto Turchia-Grecia 7-5
11°/12° posto Bielorussia-Germania 1-2
9°/10° posto Spagna-Ucraina 3-1
7°/8° posto Francia-Azerbaijan 4-3
5°/6° posto Russia-Rep. Ceca 5-1
3^/4^ Portogallo-ITALIA 8-3
1^/2^ Svizzera-Polonia 3-6

Store FIGC