Al via il raduno. Di Biagio: “Il risultato è importante, ma il primo obiettivo è giocare bene”

Al via il raduno. Di Biagio: “Il risultato è importante, ma il primo obi

Primo giorno di raduno a Coverciano per la Nazionale in vista delle due amichevoli di prestigio con Argentina e Inghilterra in programma rispettivamente venerdì 23 marzo all’Etihad Stadium di Manchester (19.45 locali, 20.45 italiane) e martedì 27 marzo al Wembley Stadium di Londra (ore 20 locali, 21 italiane).
 
A guidare gli Azzurri per queste due sfide sarà Luigi Di Biagio, che si presenta nella consueta conferenza stampa di inizio raduno seduto accanto al vice commissario straordinario della FIGC Alessandro Costacurta e al team manager Gabriele Oriali: “Il risultato è importante – esordisce il Ct – ma deve essere una conseguenza di quello che faremo in campo. Il primo obiettivo è giocare bene e imporre il nostro modo di giocare, se si giocano bene 10 partite 8 si vincono. Giocare bene per me vuol dire avere il coraggio di andare nella metà campo avversaria indipendentemente dal valore delle squadre che andiamo ad affrontare. Vuol dire mandare i terzini all’attacco, andare a pressare alti gli avversari e non avere nessuna paura di andare ad affrontare giocatori di primissimo livello. Questo è un gruppo coeso, formato da calciatori che ho visto crescere. Dobbiamo ripartire immediatamente con la convinzione giusta, non siamo al livello delle nazionali più forti al mondo, ma neanche tra le peggiori”.
 
Nelle sue prime convocazioni da Ct, Di Biagio ha confermato la grande attenzione per quei giovani che ha avuto modo di allenare in questi anni da tecnico prima dell’Under 20 e poi dell’Under 21. E così non stupiscono le prime chiamate in Nazionale maggiore di Federico Chiesa e Patrick Cutrone e la presenza di 9 dei 13 giovani che hanno esordito nell’ultimo biennio in maglia azzurra. “Con un po’ di pazienza si può ricreare una squadra importante, ci stanno tanti giovani che stanno crescendo. Ho convocato Cutrone per le prestazioni, per il suo entusiasmo, per il fatto che ha fatto tutta la trafila in maglia azzurra dall’Under 15 e sa perfettamente cosa gli si chiede. E poi ci sono i gol che non guastano mai. Chiesa è pronto per stare qui in maniera definitiva, ma questo poi lo diranno il campionato e lui per primo con quello che riuscirà a proporre in allenamento e in gara”.
 
Quattro mesi dopo la sconfitta nel play off Mondiale con la Svezia, Gigi Buffon torna in Nazionale mettendo a disposizione tutta la sua esperienza: “Gigi è qui anche per aggregare, ma è qui per giocare, per aiutarmi e per dare un valore aggiunto dentro e fuori dal campo”.
La mancata convocazione di Balotelli non equivale ad una chiusura totale: “Continuerò a seguirlo – assicura Di Biagio – e vedremo quello che succederà nei prossimi mesi. I gol sono molto importanti per gli attaccanti, ma poi devono essere conditi dalle prestazioni. Ho fatto le mie valutazioni e ho deciso per il bene della squadra”.
 
Una decina di giorni fa Coverciano ha ospitato la camera ardente di Davide Astori e il dolore per l’improvvisa scomparsa del capitano Viola è nell’aria: “C’è qualcosa di strano, ma dobbiamo cercare di normalizzare perché altrimenti diventa tutto devastante. Non ho conosciuto bene Davide come tante persone che sono qui, ma quel poco mi è bastato a capire chi fosse”.
 
A chiudere la conferenza stampa è Gabriele Oriali: “Purtroppo la mancata qualificazione al Mondiale è una macchia che rimane – sottolinea il team manager azzurro – ora ci aspettano due partite importanti e ogni volta che gioca la Nazionale non si può parlare di amichevoli, soprattutto quando vai ad affrontare due squadre come Argentina e Inghilterra”.
 
 
Per la cartella stampa clicca qui
 
L’elenco dei convocati
 
Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa);
Difensori: Leonardo Bonucci (Milan), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Juventus), Gian Marco Ferrari (Sampdoria), Alessandro Florenzi (Roma), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Daniele Rugani (Juventus), Leonardo Spinazzola (Atalanta), Davide Zappacosta (Chelsea);
Centrocampisti: Giacomo Bonaventura (Milan), Bryan Cristante (Atalanta), Roberto Gagliardini (Inter), Jorge Luiz Frello Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Lorenzo Pellegrini (Roma), Marco Verratti (Paris Saint Germain);
Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Antonio Candreva (Inter), Federico Chiesa (Fiorentina), Patrick Cutrone (Milan), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Simone Verdi (Bologna).
 
Staff – Commissario Tecnico: Luigi Di Biagio; Assistenti allenatore: Massimo Mutarelli e Carmine Nunziata; Coordinatore Nazionali Giovanili: Maurizio Viscidi; Preparatori atletici: Vito Azzone e Giovanni Brignardello; Preparatori dei portieri: Antonio Chimenti e Gianluca Spinelli; Match Analyst: Antonio Gagliardi e Filippo Lorenzon; Medici federali: Enrico Castellacci e Carmine Costabile; Massofiosioterapisti: Emanuele Randelli, Fabrizio Scalzi, Maurizio Fagorzi, Alfonso Casano; Osteopata: Walter Martinelli.
 
Il programma della Nazionale
 
Lunedì 19 marzo
13.30 Conferenza stampa del CT
16.00   Allenamento (aperto alla stampa accreditata per i primi 15’)
                
Martedì 20 marzo
10.00 Allenamento (CHIUSO)
13.30 Conferenza stampa (calciatori)
15.30 Allenamento (aperto alla stampa accreditata per i primi 15’)
 
Mercoledì 21 marzo
10.00  Allenamento (CHIUSO)
13.30  Conferenza stampa (calciatori)
15.30  Allenamento (aperto alla stampa accreditata per i primi 15’)
 
Giovedì 22 marzo
10.00   Allenamento MD-1 (aperto alla stampa accreditata per i primi 15’)
16.45 Partenza volo charter da Firenze per Manchester
18.15 l.t. Arrivo a Manchester e trasferimento all’ Etihad Stadium
19.00 l.t. Walk Around**
19.15 l.t. Conferenza stampa MD-1 (CT e 1 calciatore)**
 
Venerdì 23 marzo
19.45 l.t. GARA ARGENTINA- ITALIA
Arbitro: Martin Atkinson (ENG); Ass.1: Lee Betts (ENG); Ass.2: Constantine Hatzidakis (ENG) ; IV Uff.: Craig Pawson (ENG)
Al termine Attività media MD 
A seguire Rientro in hotel
 
Sabato 24 marzo
11.00 l.t. Allenamento c/o MCFC Sport Centre (CHIUSO)
 
Domenica 25 marzo
10.00 l.t. Conferenza stampa (calciatori)**
11.00 l.t Allenamento c/o MCFC Sport Centre (Aperto alla stampa per i primi 15’)**
 
Lunedì 26 marzo
10.30 l.t. Allenamento c/o MCFC Sport Centre (CHIUSO)
17.30 l.t. Partenza volo charter da Manchester per Londra Luton
18.30 l.t. Arrivo previsto a Luton e trasferimento al Wembley Stadium
19.30 l.t. Walk around**
19.45 l.t. Conferenza stampa MD-1 (CT + 1 calciatore)**
 
Martedì 27 marzo
20.00 l.t.     GARA INGHILTERRA-ITALIA
Al termine Attività media MD 
A seguire Rientro in Italia
 
Note
** Opportunità riservata alla stampa accreditata per le gare vs Argentina e/o Inghilterra. 
 

Store FIGC