Alla Spagna il quadrangolare Under 16 sulla Piazza Rossa. Zambrotta “Un’idea brillante”

Alla Spagna il quadrangolare Under 16 sulla Piazza Rossa. Zambrotta “
La suggestiva cornice della Piazza Rossa a Mosca ha offerto lo spettacolo che la celebrazione dei mille giorni dai prossimi Campionati Mondiali meritava. Una giornata estiva ha accompagnato il simbolico torneo tra selezioni Under 16 predisposto dal Comitato Organizzatore Locale della Fifa, che ha allestito un campo in erba sintetica sulla Piazza Rossa. Davanti a spalti gremiti, la Spagna si è aggiudicata la finale contro i padroni di casa vincendo 4-2. I ragazzi della selezione Italiana hanno perso i due incontri con la Russia prima (5-2) e le Germania poi  (8-4).

Gianluca Zambrotta, in questa occasione ambasciatore del calcio italiano, ha espresso tutta la sua ammirazione per la qualità dell’evento: “Un’idea assolutamente brillante quella di montare un campo di calcio in un luogo così inusuale. La suggestione è stata tanta e i primi a esserne colpiti sono stati proprio i ragazzi della nostra rappresentativa. Oggi è stata l’ulteriore dimostrazione – conclude il campione del mondo – di come la macchina organizzativa dei prossimi Mondiali sia efficiente e creativa. Una bella giornata di sport”. Una giornata che ha visto giocare ex star del calcio internazionale, come Matthaus e Hierro, insieme ai bambini e Zambrotta nei panni inediti dell’arbitro, all’interno di un fun village approntato nei pressi del Mausoleo di Lenin. Inizia il count down della Fifa World Championship – Russia 2018, ed un orologio sulla Piazza Rossa sarà lì a ricordarlo.

Nella foto in alto, Gianluca Zambrotta premia i ragazzi dell’Italia.

Store FIGC