Auguri a Giovanni Trapattoni per i suoi 78 anni!

Auguri a Giovanni Trapattoni per i suoi 78 anni!

Giovanni Trapattoni nasce il 17 marzo del 1939 a Cusano Milanino. Uno dei più grandi allenatori italiani di tutti i tempi, è entrato a far parte della Hall of Fame del Calcio Italiano nel 2012.

Colonna portante da calciatore del Milan di Nereo Rocco, può vantare nelle sue quattordici stagioni in rossonero due scudetti, due Coppe dei Campioni, una Coppa delle Coppe ed una Coppa Intercontinentale, oltre alla Coppa Italia 1966-67.

Presente con la Nazionale italiana alle Olimpiadi di Roma del 1960, difende i colori italiani in diciassette occasioni, segnando un gol ed entrando nella leggenda per aver fermato Pelé durante un Italia-Brasile del 1963.

Nel 1974 inizia la carriera di allenatore, sulla scia del suo maestro Nereo Rocco. Terminata la sua avventura nel Milan, due anni più tardi viene ingaggiato dalla Juventus con la quale conquista 6 scudetti, 2 Coppe Italia, 1 Coppa dei Campioni, 1 Coppa delle Coppe, 1 Coppa UEFA, 1 Supercoppa Europea, 1 Coppa Intercontinentale e 1 Mundialito Club.

Nella stagione 1986-1987 passa alla guida tecnica dell’Inter, vincendo il campionato ’88-’89 (nel quale stabilisce il record di punti per un campionato di Serie A a 18 squadre), una Supercoppa Italiana e una Coppa UEFA.

Nel 1991 torna alla Juventus, dove in tre anni aggiunge al suo palmares un’altra Coppa UEFA, poi nella stagione ’94-’95 inizia la sua avventura in Germania, nel Bayern Monaco, aggiudicandosi una coppa nazionale e una Coppa di Lega. L’esperienza tedesca viene vissuta da Trapattoni in due periodi distinti, intervallati da un ritorno in Italia alla guida del Cagliari; nel 1998, poi, siede sulla panchina della Fiorentina, prima di diventare, nell’estate del 2000, ct della Nazionale italiana.

Sfortunato sia al Mondiale nippo-coreano del 2002 sia agli Europei del 2004 in Portogallo, conclude la sua gestione azzurra con 25 vittorie e 12 pareggi in 44 partite.

Dopo 4 anni, torna a dedicarsi ai club, allenando Benfica, Stoccarda e Salisburgo. Tre i successi: 1 campionato portoghese, 1 campionato di Serie B tedesca e 1 campionato austriaco. Nel 2008 diviene il Commissario Tecnico della Repubblica d’Irlanda, nazionale con cui conclude il proprio rapporto nel settembre 2013.

Store FIGC