Azzurrine battute ai rigori dalla Germania nell’ultimo incontro del torneo UEFA in Portogallo

Azzurrine battute ai rigori dalla Germania nell’ultimo incontro del torne

Dopo la sconfitta ai rigori con l’Olanda nel match d’esordio e il successo per 2-1 contro le padrone di casa del Portogallo, la Nazionale Under 16 Femminile viene battuta per la seconda volta dagli undici metri dalla Germania nell’ultimo incontro del torneo UEFA disputato a Vila Real de Santo Antonio, piccolo comune portoghese situato nel distretto di Faro.

Decisivi gli errori dal dischetto di Emma Severini e Alice Giai, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sullo 0-0 al termine di un match molto equilibrato, con l’Italia per tre volte vicina al vantaggio con Federica Anghileri, Veronica Battelani e Giorgia Marchiori.

Le Azzurrine chiudono così il torneo a quota cinque punti in classifica (il regolamento assegna 2 punti a chi vince ai rigori e 1 a chi perde) in compagnia di Germania e Olanda, ma alle olandesi basterà un pareggio nell’ultimo incontro con il Portogallo in programma oggi pomeriggio per aggiudicarsi il torneo: “Le ragazze anche oggi sono state bravissime – il commento del tecnico Nazzarena Grilli – sono molto fiera di loro.
Abbiamo disputato una grande partita contro una squadra fortissima, chiudendo al meglio un torneo giocato davvero su alti livelli che non ci ha mai visto perdere nei tempi regolamentari. Penso che alcune ragazze potrebbero essere convocate già in occasione del prossimo raduno della Nazionale Under 17”.

Prima giornata (15 febbraio)
ITALIA-Olanda 1-1 (5-6 dcr)
Portogallo-Germania 1-4

Seconda giornata (17 febbraio)
ITALIA-Portogallo 2-1
Germania-Olanda 0-1

Terza giornata (19 febbraio)
ITALIA-Germania 0-0 (2-4 dcr)
Olanda-Portogallo (ore 14 italiane)

Classifica: Olanda, ITALIA e Germania 5 punti, Portogallo 0

Store FIGC