Battuta 5-1 la Francia, Italia al 3° posto nel Torneo delle Nazioni

Battuta 5-1 la Francia, Italia al 3° posto nel Torneo delle Nazioni

L’Italfutsal Under 19 conquista il 3° posto nella XV edizione del Torneo delle Nazioni in virtù del netto successo per 5-1 sulla Francia nella finalina disputata oggi a Grado. Dopo la sconfitta subita nella gara d’esordio contro l’Iran, il quintetto di Carmine Tarantino si riscatta sfoderando una prestazione di grande intensità agonistica e maturità contro una compagine transalpina ben messa in campo ma apparsa troppo imprecisa in fase di conclusione.
 
Gli Azzurrini aprono le marcature dopo nemmeno 2’ di gioco con Giorgi, rapido a sfruttare abilmente un assist di Lo Cicero. Il catanese poco dopo sfiora il raddoppio su punizione da centro area, quindi è Ciciotti a calciare fuori a porta vuota una palla servita ancora una volta da Lo Cicero. L’errore fa da preludio al raddoppio azzurro di Peroni, abile a sfuggire alla marcatura e depositare la palla in rete sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il doppio svantaggio mette le ali ai transalpini: in due occasioni il portiere Baroni viene chiamato ad interventi decisivi sulle conclusioni di Coulibaly e Faupin, poi è Kaprszak a fallire una clamorosa occasione a porta vuota. Contenuto il forcing francese, il quintetto azzurro riprende il controllo delle operazioni e, poco prima dell’intervallo, sfiora per due volte la marcatura con l’esordiente Podda autore di altrettante conclusioni dalla grande distanza salvate in extremis dalla difesa avversaria.
 
Chiusi i primi 20’ in vantaggio per 2-0, l’Italia riparte a testa bassa con l’obiettivo di mantenere l’iniziativa e mettere al sicuro il punteggio. Perno della manovra azzurra è ancora Lo Cicero, efficace sia in fase di distribuzione che di conclusione. Al 4’ la sua forte conclusione da fuori area costringe la difensa al salvataggio in extremis sulla linea di porta, sugli sviluppi dell’azione il siciliano piazza la sfera sotto l’incrocio dei pali avversari su assist di Astegiano per il 3-0. La reazione dei Francesi non si fa attendere. Dopo cinque minuti di assalti che esaltano le qualità dell’estremo difensore azzurro Baroni, gli ospiti accorciano le distanze al 15’ con Bourmand, terminale di una triangolazione veloce. La rete subita scuote gli Azzurrini che ancora con Lo Cicero, autore di un pallonetto sul portiere Djalo, e Astegiano, dribbling e conclusione vincente, chiudono il conto per il 5-1 finale che vale il 3° posto.   

“Sono soddisfatto nel complesso – è l’analisi del tecnico federale, Carmine Tarantino – in considerazione del fatto che abbiamo affrontato questa esperienza con una formazione molto sperimentale, vista la concomitanza del Torneo delle Regioni, e avendo a disposizione solo 2 giorni di preparazione. Necessariamente sono un po’ mancati i consueti sincronismi ed equilibri: non siamo riusciti ad esprimere con continuità un gioco armonioso, abbiamo evidenziato qualche difficoltà in alcune situazioni. Sono elementi – sottolinea Tarantino – che abbiamo pagato soprattutto nell’ultima parte della gara giocata ieri contro l’Iran, una delle formazioni di vertice nel panorama mondiale. Con la Francia, nonostante un po’ di stanchezza vista la vicinanza degli impegni, siamo riusciti a far emergere le nostre capacità e una sostanziale superiorità tecnica. Lo Cicero e Filipponi, che fanno stabilmente parte del gruppo, hanno preso per mano la squadra e sono stati importanti sotto il profilo dell’apporto di esperienza internazionale. È stata un’ottima opportunità per proseguire nel lavoro in attesa del verdetto per la partecipazione ai Giochi Olimpici Giovanili e, più in prospettiva, alle qualificazioni Europee UEFA di marzo 2019”.                      
 
Lista dei convocati: 
 
Portieri: Pietro Baroni (Latina), Davide Berardi (Pescara), Massimilano Ciarrocchi (Lazio C5);
Giocatori di movimento: Michele Podda (Leonardo Cagliari), Francesco Baiocco (Lazio Academy), Alessio De Lillo (Lazio C5), Dario Filipponi (Aniene 3Z), Mattia Mascherona (Aosta), Giacinto Varriale (Fuorigrotta Napoli), Francesco Lo Cicero (Meta Catania), Luca Ciciotti (Aniene 3Z), Marcello Giorgi (Brillante Torrino), Cristian Peroni (Cioli Ariccia), Mohammed Luca Kamel (Olimpus Roma), Luca Astegiano (L84 Torino).
 
Staff
Tecnico federale: Carmine Tarantino; Coll. Tecnico: Davide Marfella; Preparatore atletico: Gianluca Briotti; Preparatore dei portieri: Riccardo Budoni; Medico federale: Andrea Gattelli; Fisioterapista federale: Claudio Pinciotta. Segretario: Fabrizio Del Principe.

Store FIGC