Buon compleanno a Demetrio Albertini che compie 46 anni!

Buon compleanno a Demetrio Albertini che compie 46 anni!

Nato a Besana in Brianza, 23 agosto 1971, muove i suoi primi passi nelle giovanili del Milan in cui compirà gran parte della sua carriera, fatta eccezione della stagione 1990-1991 in Serie B nel Padova, dove si conferma uno dei migliori giovani nella serie cadetta. Dal 1991 al 2002 ha vestito la maglia rossonera vincendo numerosi trofei tra cui cinque scudetti, due Coppe dei Campioni, una Coppa Intercontinentale, due Supercoppe Europee e tre Supercoppe Italiane. Il suo bilancio all’ombra della Madonnina conta un totale di 406 presenze e 28 gol. Chiude la sua carriera con alcune esperienze in Italia (Lazio ed Atalanta) e in Spagna (Atletico Madrid e Barcellona).

La sua avventura con la maglia azzurra comincia nel gennaio 1989, nella partita Grecia-Italia della Nazionale Under 18 allenata da Mister Vicini, culminando il suo percorso nelle nazionali minori vincendo l’Europeo Under 21 nel 1992 in Spagna. Esordisce nella Nazionale Maggiore a 20 anni sotto la gestione di Arrigo Sacchi, già suo allenatore al Milan, il 21 dicembre 1991 nella partita Italia-Cipro. Prende parte con gli Azzurri ai Mondiali del 1994, che vedrà l’Italia sconfitta ai rigori dal Brasile nonostante il suo gol dal dischetto, ed al Mondiale del 1998 sotto la gestione di Cesare Maldini, con l’Italia sconfitta al golden goal ai quarti contro la Francia. Due le presenze anche agli Europei: nel 1996 dove gli Azzurri non superarono la prima fase e agli Europei del 2000, sotto la gestione di Dino Zoff, dove Albertini da protagonista porta in finale gli azzurri sconfitti sempre per un golden goal dalla Francia. Conclude la sua esperienza in azzurro nel 2002 sotto la gestione di Giovanni Trapattoni a causa di un infortunio al tendine d’Achille a pochi mesi dal via del Mondiale in Corea del Sud e Giappone. In Nazionale ha collezionato 79 presenze e 3 gol.

Come dirigente entra nei quadri azzurri nel 2006 nell’Associazione Italiana Calciatori. Dal 2007 al 2014 ha ricoperto l’incarico di vicepresidente della FIGC.

Store FIGC