Buon compleanno a De Silvestri, Massaro e Ogbonna!

Buon compleanno a De Silvestri, Massaro e Ogbonna!

Oggi, 23 maggio, compiono gli anni Angelo Ogbonna, Lorenzo De Silvestri e Daniele Massaro.

Iniziamo dal più “anziano” dei tre, Daniele Massaro, nato il 23 maggio del 1961 a Monza che oggi festeggia i suoi 56 anni. Prodotto delle giovanili del club della sua città natale, fa il suo esordio in Serie A il 13 settembre del 1981 grazie alla Fiorentina. Titolare fisso nel centrocampo viola, nel 1986 si trasferisce al Milan dove si riscopre un temibile attaccante d’area di rigore. Dopo una breve parentesi con nella Roma, nella stagione ’88-’89, è però con i rossoneri che ottiene i maggiori successi della sua carriera: quattro Scudetti, due Coppa dei Campioni, due Coppe Intercontinentali, tre Supercoppe Europee e tre Supercoppe Italiana. Presente in Spagna nel trionfo Mondiale del 1982, Massaro ritorna in Nazionale all’età di 33 anni grazie al ct Sacchi che lo convoca per la fase finale di Usa ’94 dove l’Italia si laurea vice campione del Mondo.

Chi vanta il titolo di Vice-Campione d’Europa è invece, Angelo Ogbonna, nato a Cassino in provincia di Frosinone, il 23 maggio di 29 anni fa. Difensore centrale rapido e forte fisicamente, il talento di scuola Torino deve la sua affermazione nel calcio professionistico proprio al club granata che gli permette di debuttare in Serie A a soli 18 anni. Trasferitosi dal luglio del 2013 alla Juventus, con il quale ha vinto due campionati nazionali, una Coppa Italia ed una Supercoppa italiana; ha appena chiuso la seconda stagione col West Ham anche se da gennaio è ai box per un brutto infortunio al ginocchio. Fa il suo esordio con la Nazionale maggiore l’11 novembre del 2011 in occasione dell’amichevole di Breslavia contro la Polonia. Convocato dal ct Prandelli per la fase finale dell’Europeo 2012 in Ucraina e Polonia e da Conte per l’Europeo 2016 in Francia, ha collezionato finora con la maglia azzurra 13 presenze complessive: l’ultima, datata 05.09.2016, è stata la gara contro Israele, valevole per le qualificazioni ai Mondiali 2018.

Lo stesso giorno di Ogbonna, nasce infine a Roma Lorenzo De Silvestri. Prodotto del vivaio della Lazio, a soli 17 anni viene promosso in prima squadra con il quale fa il suo debutto in Serie A il 22 aprile del 2007. Considerato uno dei giovani più interessanti nel panorama calcistico internazionale, nella stagione 2008/2009 partecipa al successo biancoceleste in Coppa Italia, prima di trasferirsi poi nell’estate del 2009 alla Fiorentina. Il 16 luglio del 2012 “Lollo” passa alla Sampdoria, club di cui diventa uomo-simbolo, prima di trasferirsi la scorsa estate al Torino, fortemente voluto da Mihajlovic. Vincitore con la Nazionale olimpica del Torneo di Tolone 2008 e presente in tutte le selezioni giovanili azzurre, il settembre 7 del 2010 viene impiegato dal ct Prandelli nell’Italia dei grandi, giocando titolare la partita contro le Far Oer, valida per le qualificazioni ad Euro 2012. Con la Nazionale maggiore ha sinora totalizzato 6 apparizioni.

Store FIGC