“Cyprus Cup”. La Nazionale Femminile sconfitta all’esordio dalla Corea del Nord

“Cyprus Cup”. La Nazionale Femminile sconfitta all’esordio dalla Core

E’ iniziato con una sconfitta (3-0) contro la Corea del Nord il cammino della Nazionale Femminile nella “Cyprus Cup”. Una partita a senso unico con la nazionale coreana – che occupa attualmente il decimo posto nel Ranking FIFA – molto ben organizzata e disposta in campo, capace di passare in vantaggio dopo appena 3 minuti di gioco e di realizzare le altre due reti nella ripresa, al 3’ e al 5’, chiudendo così il conto.
Le Azzurre di Cabrini, che lo scorso anno avevano terminato il torneo al terzo posto, torneranno in campo venerdì 3 marzo a Larnaca contro il Belgio (ore 17.30 locali, le 16.30 italiane) e lunedì 6, ancora a Larnaca, affronteranno la Svizzera (ore 14.30 locali, le 13.30 italiane).

L’elenco delle convocate

Portieri: Alessia Gritti (ASD Mozzanica), Chiara Serafino (S. Bernardo Luserna), Sabrina Tasselli (Sassuolo);
Difensori: Sara Gama (Brescia), Eleonora Piacezzi (Cuneo), Elena Linari (Fiorentina), Linda Cimini Tucceri (S. Zaccaria), Federica Di Criscio (AGSM Verona), Lisa Boattin (AGSM Verona), Giorgia Spinelli (Inter Milano);
Centrocampisti: Daniela Stracchi (Mozzanica), Marta Carissimi (Fiorentina), Alia Guagni (Fiorentina), Barbara Bonansea (Brescia), Alice Parisi (Fiorentina), Aurora Galli (AGSM Verona), Valentina Cernoia (Brescia), Valentina Bergamaschi (Neunkirch Frauen), Valery Vigilucci (Fiorentina);
Attaccanti: Melania Gabbiadini (AGSM Verona), Manuela Giugliano (AGSM Verona), Daniela Sabatino (Brescia), Cristiana Girelli (Brescia).
Staff – Capo delegazione: Patrizia Recandio; Commissario Tecnico: Antonio Cabrini; Assistente tecnico: Rosario Amendola; Segretaria: Elide Martini; Preparatore atletico: William Botter; Preparatore dei portieri: Cesare Cipelli; Medico: Alessandro Carcangiu; Fisioterapisti: Roberto Cardarelli e Jacopo Pasini; Video Analista: Filippo Lorenzon.

Store FIGC