Fase Elite. Azzurrini pronti per la Repubblica d’Irlanda. Baronio: “Sono sereno”

Fase Elite. Azzurrini pronti per la Repubblica d’Irlanda. Baronio: “Son

Atterrata ieri sera a Bruxelles, la Nazionale Under 19 ha ripreso oggi pomeriggio la preparazione in vista della prima partita della Fase Elite in programma domani (ore 19) contro la Repubblica di Irlanda. La mattina è stata dedicata allo study time, durante il quale i giocatori sono stati assistiti dai due tutor dell’Università del Foro Italico per non rimanere indietro con il loro programma di studio.

Il tecnico Azzurro Roberto Baronio, che da agosto scorso siede sulla panchina di questa nazionale e l’ha guidata alla qualificazione alla Fase Elite al comando del gruppo 7 grazie alle due vittorie con Armenia e Ungheria e al pareggio con la Svizzera), traccia un primo bilancio della sua esperienza: “Sono molto soddisfatto – sottolinea – soprattutto perché ho toccato con mano i miglioramenti tecnici e tattici dei ragazzi in questi ultimi mesi. Vedere in campo, nel poco tempo che stiamo insieme, la loro risposta agli stimoli ricevuti, mi fa affrontare con serenità appuntamenti importanti come quello che inizia domani, dove bisogna scendere in campo per il risultato”.

La Repubblica di Irlanda sarà il primo impegno di questa seconda fase di qualificazione agli Europei di Categoria, seguito dai padroni di casa del Belgio (venerdì 25) e dalla Svezia (martedì 28): “Tre squadre che presentano caratteristiche diverse: la partita di domani sarà molto accesa sotto il profilo agonistico. Gli irlandesi fanno dell’aggressività la loro arma migliore, anche se sono cresciuti molto sotto il profilo tecnico. Ritengo che gli avversari più pericolosi siano i belgi, un team molto tecnico, con parecchi giocatori che militano nella prima serie; la Svezia è un buon mix di tecnica e fisicità e lo ha dimostrato durante la prima fase, qualificandosi prima nel proprio girone con tre vittorie. A tutto ciò, naturalmente, bisogna aggiungere che in queste qualificazioni è solo la prima ad andare alla fase finale, cosa che rende più difficile il nostro compito”.

Baronio ha a disposizione una rosa dove sono presenti cinque elementi sotto età e uno nato nel 2000, a riprova del buono stato di salute del calcio giovanile in Italia: “E’ una cosa che fan ben sperare nel futuro: sicuramente la Under 19 del prossimo anno avrà giocatori che metteranno a disposizione della squadra un bel bagaglio di esperienza”.

Riccardo Marchizza, il difensore della Roma e capitano di questa Nazionale, domani non sarà in campo per scontare una giornata di squalifica dovuta alla somma di ammonizioni accumulata nel corso della prima fase di qualificazione.

L’elenco dei convocati

Portieri: Mattia Del Favero (Juventus), Alessandro Plizzari (Milan);
Difensori: Andres Llamas Acuna (Milan), Riccardo Marchizza (Roma), Luca Pellegrini (Roma), Giuseppe Scalera (Fiorentina), Marco Varnier (Cittadella), Alessandro Vogliacco (Juventus);
Centrocampisti: Claud Adjapong (Sassuolo), Davide Frattesi (Roma), Matteo Gabbia (Milan), Giulio Maggiore (Spezia), Filippo Melegoni (Atalanta), Luca Zanimacchia (Genoa), Nicolò Zaniolo (VirtusEntella);
Attaccanti: Patrick Cutrone (Milan), Andrea Pinamonti (Inter), Marco Tumminello (Roma).

Staff – Capo delegazione: Massimo Paganin; Coordinatore della Nazionali Giovanili: Maurizio Viscidi; Allenatore: Roberto Baronio; Assistente allenatore: Daniele Zoratto; Segretario: Aldo Blessich; Preparatore atletico: Vincenzo Pincolini; Preparatore dei portieri: Gian Matteo Mareggini; Medici: Luca Labianca e Matteo Vitali; Fisioterapisti: Emiliano Bozzetti e Andrea Grazioli; Addetto Stampa: Giuseppe Ingrati. Tutor scolastici: Stefano Presciutti e Giorgio Orlando.

Il programma del Gruppo 7 * (ITALIA, Belgio, Svezia, Repubblica d’Irlanda)

Prima giornata (23 marzo)
Repubblica D’Irlanda-ITALIA (Ore 19 – ‘Gemeentelijk Stadium’ di Hamme)
Belgio-Svezia

Seconda giornata (25 marzo)
Belgio-ITALIA (Ore 15 – ‘Gemeentelijk Stadium’ di Hamme)
Svezia-Repubblica d’Irlanda

Terza giornata (28 marzo)
ITALIA-Svezia (ore 19 – ‘Gemeentelijk Stadium’ di Hamme)
Belgio-Repubblica d’Irlanda

*si qualificano per la Fase Finale del Campionato Europeo in programma dal 2 al 15 luglio in Georgia le prime classificate dei sette gironi

Store FIGC