Finisce 5-1 il test col Pontedera. Gli Azzurrini partono oggi per la fase élite in Olanda

Finisce 5-1 il test col Pontedera. Gli Azzurrini partono oggi per la fase

E’ finito 5-1 l’ultimo test che Nazionale Under 17 ha sostenuto oggi a Coverciano contro i ragazzi della Under 17 del Pontedera. Dopo l’iniziale svantaggio, Merola Biancu, Vignato, Portanova e Pellegri su rigore, hanno dato all’Italia la vittoria in questa amichevole che ha fornito le utili indicazioni a Emiliano Bigica per scegliere la rosa dei giocatori che affronterà la seconda fase di qualificazione degli Europei di categoria in Olanda. La delegazione Azzurra  lascerà oggi alle 17.30 il Centro Tecnico Federale per raggiungere  l’aeroporto di Venezia e  domani alle 12.30 fare scalo ad Amsterdam. Si farà poi tappa a Mill, centro operativo della manifestazione sportiva.

L’Italia farà il suo esordio nel torneo martedì 14 marzo con la Bielorussia (ore 19) allo stadio ‘SportparkZuid’ di Groesbeek e sarà sempre l’impianto della cittadina, distante 150 chilometri dalla capitale olandese ,ad ospitare giovedì 16 marzo (ore 18) il secondo match del Gruppo 5 con i pari età del Belgio; domenica 19 (ore 15) la terza e ultima sfida con i padroni di casa dell’Olanda. Accederanno alla Fase Finale dell’Europeo, in programma dal 3 al 19 maggio in Croazia, le prime classificate degli otto gironi e le 7 migliori seconde.

Soddisfatto del lavoro fatto in questa ultima settimana di raduno, Emiliano Bigica sottolinea alcuni aspetti:” Oggi contro il Pontedera è emersa un po’ di stanchezza che sarà recuperata in tempi brevi. I ragazzi devono riguadagnare energie e brillantezza per affrontare martedì prossimo la Bielorussia, la prima avversaria di questa qualificazione. Una squadra che ho già visto giocare, dotata di una buona organizzazione di gioco e che potrebbe risultare fastidiosa. Bisognerà mettere più concentrazione nella fase difensiva e sarà importante iniziare bene perché poi ci aspettano avversarie come Belgio e Olanda, Nazionali tradizionalmente ostiche a livello giovanile e non solo”. Il tecnico Azzurro ha inoltre espresso un giudizio sullo stato del calcio giovanile in Italia:” Da questo collegiale sono emerse delle novità che dimostrano quanto si sia alzata l’asticella delle qualità individuali e come il lavoro di collegamento tra le diverse Nazionali giovanili sia stato utile. Tra i giocatori che saranno in Olanda ci sono  sei elementi che non hanno partecipato alla prima fase di qualificazione: Nicolussi Caviglia, Vignato, Gilli, Portanova, Corbo e Gemello hanno dimostrato di essere pronti per un appuntamento importante come questo”.

Di seguito la lista dei 17 convocati e lunedì,  ultimo giorno utile per consegnare alla Uefa la lista completa, sarà comunicato il nome dell’ultimo giocatore rimasto.
L’elenco dei convocati
Portieri: Marco Carnesecchi (Cesena), Luca Gemello (Torino)
Difensori: Matteo Anzolin (Vicenza), Raoul Bellanova (Milan), Davide Bettella (Inter), Antonio Candela (Spezia), Gabriele Corbo (Spezia), Filippo Gilli (Torino),);
Centrocampisti: Roberto Biancu (Cagliari), Fabrizio Caligara (Juventus), Manolo Portanova (Lazio), Andrea Rizzo Pinna (Atalanta), Emanuel Vignato (Chievo Verona) Hans Nicolussi Caviglia (Juventus); Elia Visconti (Inter);
Attaccanti: Davide Merola (Inter), Pietro Pellegri (Genoa).

Staff – Capo Delegazione: Gianfranco Serioli Coordinatore delle Nazionali giovanili: Maurizio Viscidi; Allenatore: Emiliano Bigica; Segretario: Manfredi Martino; Assistente allenatore: Daniele Franceschini; Preparatore dei portieri: Fabrizio Ferron; Preparatore atletico: Claudio Donatelli; Medici federali: Daniele Mazza e Carmelo Papotto; Fisioterapista: Nicola Sanna; Addetto Stampa: Giuseppe Ingrati; Match Analyst: Marco Mannucci; Tutor scolastici: Gioacchino La Pietra, Valerio Faiola; Nutrizionista: Maria Luisa Cravana.

Il calendario degli Azzurrini
14 marzo (ore 19): ITALIA-Bielorussia
16 marzo (ore 18): ITALIA-Belgio
19 marzo (ore 15): Olanda-ITALIA

Store FIGC