Ginevra sede di Italia vs Portogallo: città, stadio e info turistiche

Ginevra sede di Italia vs Portogallo: città, stadio e info turistiche

Martedì 16 giugno, alle ore 20.30, gli Azzurri affronteranno il Portogallo in amichevole (per i biglietti clicca qui). Sede della partita sarà lo “Stade de Genève” di Ginevra. A seguire una panoramica della città svizzera.

GEOGRAFIA E STORIA

Affacciata sull’omonimo lago e solcata dai fiumi Rodano e Arve, con i suoi 200mila abitanti , Ginevra è la seconda città più popolosa della Svizzera, dopo Zurigo. I romani occupano l’area nel 58 D.C. soppiantando le tribù galliche precedentemente insediatevi. Nel Medioevo la città, considerata un importante e strategico centro commerciale, è contesa da clero, sovrani locali e dalla casata dei Savoia (raggiungerà l’indipendenza soltanto nel 1536). A seguito dell’annullamento dell’editto di Nants, a metà del XVII secolo, Ginevra dà rifugio ai Protestanti perseguitati in tutto il continente, tanto da guadagnarsi il titolo di “Roma Protestante”, e diventare, sotto l’influenza di pensiero del teologo-umanista Calvino, uno dei massimi centri della Riforma. Nel 1863, Henry Dunant fonda il Comitato Internazionale della Croce Rossa (Convenzioni di Ginevra), e rende la città un luogo associato ai diritti umani, tanto che nel 1946 le Nazioni Unite ne fanno il proprio quartier generale europeo. Attualmente la capitale dell’omonimo cantone di lingua francese, ospita una ventina di organizzazioni internazionali e le missioni permanenti di oltre 160 Stati.

MONUMENTI E LUOGHI DI INTERESSE TURISTICO

Uno dei posti più visitati della città è la Cattedrale di San Pietro, situata alla sommità della città vecchia, e collegata al Museo internazionale della Riforma, attraverso un corridoio sotterraneo. L’intero sito, che comprende la Cattedrale e le sue torri, il museo e l’Auditorio di Calvino, è denominato l’Espace Saint-Pierre ed è una delle maggiori offerte culturali della città. Un altro luogo apprezzato dai turisti è la città vecchia, che preserva l’architettura tipica di una città europea del XVIII secolo, e nella quale hanno vissuto personaggi illustri, tra cui Jean-Jacques Rousseau, Franz Liszt e Jorge Luis Borges. Da non perdere anche il Muro dei Riformatori, l’orologio fiorito, il Monumento Brunswick, il Palais des Nations (sede europea della Nazioni Unite), e il simbolo di Ginevra, il Jet d’eau, il famoso getto d’acqua situato all’estremità della riva delle Eaux-Vives, e che raggiunge un’altezza di circa 140 metri.

CUCINA TIPICA LOCALE

Gli amanti del vino troveranno in Ginevra la propria meta ideale: qui si produce infatti il miglior nettare di Bacco di tutta la nazione. Il comune più proficuo della regione di Ginevra, in termini di produzione, è quello di Satigny, dove nascono vini di origini italiane, tedeschi e francesi. Passando al cibo, tra le ricette tipiche di questa terra ci sono i filetti di pesce persico del Lemano, serviti immersi in una salsa, le longeole, ossia un piatto preparato con salsiccia di suino aromatizzata e servita con i cardi gratinati, la salsiccia aux choux oppure il Saucisson vaudois preparato in un piatto con porri e patate. Da provare le Raclette, piatto tipico svizzero, che consiste in un formaggio salato a pasta semidura, e la fonduta, preparata in diverse maniere, tra cui spicca quella a pasta dura.

STADE DE GENÈVE

Lo Stade de Genève è un impianto polivalente che si trova a Lancy, comune del cantone di Ginevra. Utilizzato principalmente per il calcio, vi risiede infatti il Servette, si presta anche a ospitare incontri di altri sport, come ad esempio il rugby. Fu inaugurato ufficialmente il 30 aprile 2003 in occasione dell’amichevole Svizzera-Italia, terminata con il successo per 2-1 degli Azzurri. La sua capienza è di 31.084 posti a sedere coperti, e fu uno degli impianti nei quali si svolsero le gare dell’Europeo 2008, disputato proprio in Svizzera e Austria.

3 i precedenti dell’Italia allo Stade de Genève: il successo per 2-1 del 2003, e due pareggi, entrambi per 1-1, rispettivamente nel 2006 e nel 2010. In generale nei 10 incontri disputati nella città elvetica, l’Italia non ha mai perso, collezionando quattro pareggi nelle ultime quattro amichevoli con Costa d’Avorio, Svizzera e nell’ultimo precedente con il Brasile del 21 marzo 2013.

Stade de Genève

Route des Jeunes 16

1013 Ginevra

Svizzera
STADIO GINEVRA

Store FIGC