Gli Azzurrini chiudono la serie amichevole con un netto 3-1 sulla Slovenia

Gli Azzurrini chiudono la serie amichevole con un netto 3-1 sulla Slovenia

Alla Sport Hall di Skofije (Capodistria) gli Azzurrini dell’Italfutsal Under 17 chiudono il doppio incontro amichevole in Slovenia con un importante successo per 3-1 sui padroni di casa al termine di una gara giocata con grande intensità e determinazione. Dopo il primo parziale chiuso in vantaggio per 2-0 grazie alle reti di Coppe (6’), lesto ad insaccare sugli sviluppi di un calcio d’angolo, e Ciciotti (19’), secco diagonale dalla destra, l’Italia portava a 3 le marcature in avvio di ripresa con Pettinari, abile nello sfruttare un lancio lungo di Lo Cicero e depositare la sfera alle spalle del portiere avversario in uscita. Fallita una clamorosa occasione con Filipponi, decisivo il salvataggio sulla linea di porta slovena, i padroni di casa trovavano la forza per reagire e sfiorare in almeno due episodi la rete della staffa che giungeva infine al 37’ complice un errore del portiere Fior fino a quel momento impeccabile.

Soddisfatto della prova il tecnico Carmine Tarantino in vista del torneo di qualificazione olimpica in programma sempre in Slovenia a Podčertrek dal 1° al 4 novembre: gli Azzurrini affronteranno nell’ordine Romania (1.11), Rep. Ceca (2.11) e infine la Slovenia (4.11). Il raduno è previsto a Roma il 29 e 30 ottobre.

“Rispetto a ieri siamo riusciti a finalizzare quanto costruito – commenta Tarantino – abbiamo anche gestito bene nonostante un po’ di comprensibile stanchezza nella parte finale, ma va bene così. Ci proiettiamo adesso sui prossimi impegni che ci attendono tra meno di 15 giorni. Sicuramente queste due amichevoli sono servite per lavorare insieme, elevare l’esperienza internazionale e l’abitudine a questo tipo di gare. Adesso – conclude – andremo a vivere questa bella esperienza della qualificazione olimpica”.

Inserite di recente nel rivoluzionato calendario internazionale del futsal, le Qualificazioni ai Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires 2018 prevedono per la Zona Europea la partecipazione di 16 nazionali maschili suddivise in quattro mini-tornei, e 8 femminili suddivise in due mini-tornei: si qualificano al Torneo Olimpico le due nazionali vincitrici delle competizioni femminili, e due tra le quattro nazionali maschili vincitrici selezionate in base al ranking e alla contestuale non qualificazione della omologa squadra femminile.

 

Store FIGC