L’Italia brilla all’esordio, con la Spagna finisce 0-0. Migliorini: “Abbiamo giocato alla pari”

L’Italia brilla all’esordio, con la Spagna finisce 0-0. Migliorini: “

È un punto che vale oro quello che la Nazionale Under 17 Femminile ha ottenuto con la Spagna nel match inaugurale della Fase finale del Campionato Europeo in Lituania. A Šiauliai, contro la nazionale finalista della passata edizione e vincitrice di tre delle dieci edizioni del torneo continentale, la squadra di Massimo Migliorini è scesa in campo senza alcun timore reverenziale, rispondendo colpo su colpo alla Spagna e ottenendo un pareggio meritato. Uno 0-0 frutto delle parate di Camilla Forcinella, ma soprattutto dell’atteggiamento propositivo dell’Italia, che ha avuto il coraggio di giocare sempre il pallone sfiorando il successo con Tamborini e Fracas.

“Faccio i complimenti alle ragazze – le parole del tecnico Massimo Migliorini – per la personalità che hanno dimostrato giocando a viso aperto con una squadra forte come la Spagna. Il risultato rispecchia l’andamento della partita, abbiamo avuto più occasioni nel primo tempo e probabilmente c’era anche un rigore per noi. Nella ripresa loro sono state pericolose in un paio di circostanze, ma nel finale avremmo anche potuto vincere”.

Su un campo pesante Italia e Spagna hanno dato vita ad una gara combattuta, con Paralluelo Ayingono a vestire i panni dello spauracchio per la difesa Azzurra: al 15’ l’attaccante spagnola ha concluso di poco al lato, per poi esaltare alla mezzora i riflessi di Camilla Forcinella, che respingendo in tuffo si è guadagnata gli applausi del pubblico. Ma la miglior occasione del primo tempo è capitata al 20’ sui piedi di Sara Tamborini, che con una conclusione a giro ha centrato il palo a portiere battuto.

Nella ripresa, complice il gran caldo, le squadre hanno accusato un po’ di stanchezza e dopo un’uscita bassa di Forcinella a sbrogliare una situazione pericolosa, al 23’ il portiere Azzurro ha visto uscire di poco a lato la conclusione di Velasco. A tre minuti dallo scadere Teresa Fracas ha avuto il match point, ma la conclusione potente dell’attaccante del Ligorna è terminata di poco alta sopra la traversa.

Sabato (ore 15 locai, 14 italiane) le Azzurrine torneranno in campo a Marijampole per affrontare la Polonia, opposta all’Inghilterra nel pomeriggio nell’altro incontro del Gruppo B.

ITALIA-SPAGNA 0-0
Italia: Forcinella, Donda, Ripamonti, Corrado, Boglioni, De Biase (64’ Battelani), Tomaselli, Tamborini, Bellucci, Bragonzi (51’ Pucci), Fracas (79’ Ladu). All: Massimo Migliorini.
Spagna: Coll, Fernandez Velasco, Mendez Fernandez, Tejada Jimenez (76’ Canete), Gomez (55’ Urazurrutia), Hernandez Diaz, Lopez Ruiz, Pena Ruiz, Navarro, Paralluelo Ayingono (61’ Salvador), Vilamala Costa. All: Maria Antonia Is
Arbitro: Nielsen (DAN); Assistenti: Coppola (FRA), Petkovic (CRO)
Note: ammonite De Biase (I), Navarro (S), Tamborini (I), Pena Ruiz (S).

I gruppi della Fase finale del Campionato Europeo Under 17 Femminile

Gruppo A: Lituania, Germania, Finlandia, Olanda
Gruppo B: Polonia, Spagna, ITALIA, Inghilterra

Calendario, risultati e classifica del Gruppo B

Prima giornata (9 maggio)
ITALIA-Spagna 0-0
Polonia-Inghilterra (ore 17 locali, 16 italiane – Šiauliai Central Stadium)
Classifica: ITALIA e Spagna 1 punto, Polonia e Inghilterra 0

Seconda giornata (12 maggio)
ITALIA-Polonia (ore 15 locali, 14 italiane – Marijampole FC Stadium)
Inghilterra-Spagna (ore 13 locali, 12 italiane – Alytus)

Terza giornata (15 maggio)
ITALIA-Inghilterra (ore 13 locali, 12 italiane – Marijampole FC Stadium)
Spagna-Polonia (ore 13 locali, 12 italiane – Alytus)

Store FIGC