Londra e il “Craven Cottage”

Londra e il “Craven Cottage”

LO STADIO DEL FULHAM OSPITERA’  L’AMICHEVOLE ITALIA-IRLANDA IL 31 MAGGIO ALLE ORE 20.45

Londra è una di quelle città per cui non bastano anni ad affermare di conoscerla alla perfezione. Con i suoi oltre otto milioni di abitanti è la città più popolosa dell’Unione Europea, e rappresenta il principale polo economico d’Europa, nonché uno dei più importanti del mondo.

Situata a sud della Gran Bretagna, Londra è attraversata da ovest a est dal fiume Tamigi, per lunghi periodi uno degli scali più utilizzati a livello internazionale. La città è stata fondata proprio sulla riva settentrionale del corso d’acqua, inizialmente collegata all’altra dal solo London Bridge. Storicamente i veri padri fondatori, di quella che in principio si chiamava Londinium, sono stati i Romani, approdati sulla grande isola nel I secolo a.C., allo scopo di intrecciare relazioni commerciali con i Celti. L’insediamento vero e proprio è stato creato successivamente, nel 43 d.C., dall’imperatore Claudio. La città come la conosciamo oggi si è formata progressivamente, con l’aggregazione dei villaggi limitrofi, mentre il nucleo originario è rimasto, delimitando la odierna City e separandola dagli altri distretti.

Sono tante le attrazioni per i turisti: il Big Ben, l’orologio più famoso del mondo; il British Museum,  che contende al Metropolitan di New York e al Louvre di Parigi il titolo di museo più prestigioso; la Tower of London Hyde Park; il London Eye, da cui si può godere una panoramica completa della città.

 

LO STADIO

 Oltre a essere una delle grandi metropoli europee, la capitale inglese è anche, con oltre dieci squadre professionistiche e altrettanti stadi, un autentico museo a cielo aperto per il calcio mondiale. Gli Azzurri giocheranno al Craven Cottage, uno dei templi storici del football londinese, casa del Fulham neoretrocesso dal 1896, e inserito nel 2009 dal Times nella classifica dei dieci stadi più belli del mondo . Costruito proprio nel quartiere di Fulham, può ospitare 25.700 spettatori. L’impianto presenta due curve (la Hammersmith e la Putney Ende altrettante tribune (Johnny Haines Riverside Stand), più il cosiddetto Cottage Pavilion. Originariamente usata come spogliatoio, oggi questa parte ospita i posti venduti dal club ai tifosi.

Di undici precedenti azzurri a Londra, l’unico a Craven Cottage è anche il più recente. Il 18 novembre 2013 la Nazionale ha pareggiato 2-2 contro la Nigeria in amichevole. Al gol di Giuseppe Rossi, le “Superaquile” hanno risposto con Dike e Ameobi; il pareggio dell’Italia, che ha sancito il risultato finale, è stato messo a segno da Emanuele Giaccherini.

 

 Craven Cottage

 Stevenage Rd SW6 6HH London

 I precedenti della Nazionale a Londra su Figc.it

Store FIGC