“Made in Italy”: i migliori italiani della 15^ giornata secondo i media

“Made in Italy”: i migliori italiani della 15^ giornata secondo i media

Pubblichiamo le pagelle comparate dei calciatori italiani che hanno ottenuto i voti più alti dalla comparativa dei tre più diffusi quotidiani sportivi del paese (La Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport).

La classifica della Serie A TIM

Risultati e prossimo turno

GLI “IN” DEL CAMPIONATO

Alberto BRIGNOLI (G 8; C 8; T 8) BENEVENTO-Milan 2-2
In avvio salva su Kalinic, poi alterna qualche bell’intervento a qualche insicurezza, specialmente sui gol subiti. Tuttavia, la rete di testa che al 94′ regala il primo punto stagionale al Benevento ha un valore storico, e vale la media in pagella dell’8.

Federico CHIESA (G 7,5; C 7; T 7) FIORENTINA-Sassuolo 3-0
La sua è una gara fatta di velocità, tecnica, sacrificio, ma non solo. Sfiora il gol nel primo tempo, con un colpo di testa che chiama Consigli a una grande parata. Quindi chiude la partita nel finale con la rete del definitivo 3-0..

Gaetano LETIZIA (G 7,5; C 7; T 7) BENEVENTO-Milan 2-2
L’inizio non è dei migliori: un suo svarione difensivo mette Kalinic a tu per tu con Brignoli. Poi cresce notevolmente nel corso della gara e diventa decisivo, prima con il bolide da fuori area che propizia il gol di Puscas, quindi subendo il fallo che vale a Romagnoli il secondo cartellino giallo.

Antonio CANDREVA (G 7; C 7; T 7,5) INTER-Chievo 5-0
Altra partita travolgente del laterale offensivo neroazzurro. Non trova ancora la via del gol – anche se lo sfiora con un tiro da fuori area – ma in compenso sforna il settimo assist stagionale, e svariati colpi ad effetto, come un sombrero su Birsa.

Store FIGC