“Made in Italy”: i migliori italiani della 2^ giornata secondo i media

“Made in Italy”: i migliori italiani della 2^ giornata secondo i media

Pubblichiamo le pagelle comparate dei calciatori italiani che hanno ottenuto i voti più alti dalla comparativa dei tre più diffusi quotidiani sportivi del paese (La Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport).

La classifica della Serie A TIM

Risultati e prossimo turno

GLI “IN” DEL CAMPIONATO

Andrea BELOTTI (G 8; C 7,5; T 8)     TORINO-SASSUOLO 3-0

Il Gallo è tornato! Lo ha fatto con uno squillo degno di vagonate di replay, una girata aerea che scaglia prepotentemente in rete il cross di De Silvestri facendo esplodere l’urlo granata. Una prodezza rara cui affianca la consueta partita di sacrificio e tecnica che partorisce anche l’assist per la rete di Obi. Un patrimonio azzurro da preservare.

 

Antonio MIRANTE (G 7; C 7,5; T 7)     BENEVENTO-BOLOGNA 0-1

Il Bologna conquista una soffertissima vittoria contro una più che degna neo promossa come il Benevento per merito delle strepitose parate del portiere di scuola juventina che, specie nel finale, si tramuta in saracinesca e blocca ogni iniziativa dei campani.

 

Manuel LAZZARI (G 7; C 7; T 7,5)     SPAL-UDINESE 3-2

Non vuole smettere di stupire questa Spal e vi riesce grazie all’abnegazione dei propri interpreti, inseriti in un sistema altamente funzionale ed efficiente. Nella vittoria contro l’Udinese, la prima in A dopo 49 anni, è spiccato il centrocampista classe 1993 Manuel Lazzari, vera spina nel fianco del friulani: corsa, agonismo e un gol molto importante per il risultato finale da parte sua.

 

Luca RIZZO (G 7; C 7,5; T 7)     SPAL-UDINESE 3-2

L’estense è l’eroe cittadino di giornata. Entra ad una manciata di minuti dal termine e sigla la rete decisiva per riportare la Spal alla vittoria nella massima serie dopo mezzo secolo di attesa. Momento storico!

Store FIGC