“Made in Italy”: i migliori italiani della 23^ giornata secondo i media

“Made in Italy”: i migliori italiani della 23^ giornata secondo i media

Pubblichiamo le pagelle comparate dei calciatori italiani che hanno ottenuto i voti più alti dalla comparativa dei tre più diffusi quotidiani sportivi del paese (La Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport).

La classifica della Serie A TIM

Risultati e prossimo turno

GLI “IN” DEL CAMPIONATO

Federico CHIESA (G 7,5; C 7,5 T 7,5)     Bologna-Fiorentina 1-2

All’inizio si intestardisce un po’, appare avulso dalla manovra e in giornata decisamente no. Nella ripresa cambia totalmente registro e dimostra tutte le sua qualità, fisiche, tecniche e agonistiche. L’azione del gol che riporta al successo la Fiorentina è il suo manifesto.

 

Luca CIGARINI (G 7; C 7; T 7)     Cagliari-Spal 2-0

Secondo gol consecutivo in campionato per il metronomo cagliaritano, stavolta con un potente destro dal limite che batte Meret. Alterna giocate di fino a interventi ruvidi che non oltrepassano mai i limiti di un’apprezzabile caparbietà che lo ha sempre contraddistinto. Dai suoi piedi prende avvio anche l’azione del raddoppio. Partita maiuscola.

 

Andrea BARBERIS (G 7; C 7; T 7)     Inter-Crotone 1-1

Anche qui ci troviamo a parlare di un gol back-to-back. La sua rete consente ai pitagorici di strappare un pesantissimo punto a San Siro, un risultato prezioso per classifica e fiducia. Un centrocampista di corsa e acume tattico capace di giocate di qualità questo 24enne che si conferma autore di una stagione decisamente positiva.

 

Federico BERNARDESCHI (G 7; C 7; T 7)     Juventus-Sassuolo 7-0

Non partecipa in veste di marcatore alla strabordante goleada bianconera ma lo fa in versione di assistman in ben due occasioni. Si trova sempre più a suo agio sullo scacchiere disegnato da Allegri, la  sua visione di gioco lo rende davvero efficace in ogni occasione nonostante non sia al top della condizione.

 

Gianluca MANCINI (G 7; C 7; C 7)     Atalanta-Chievoverona 1-0

Lo abbiamo trovato ieri nella rassegna dedicata all’universo dei giovani talenti azzurri e anche oggi merita una menzione tra i migliori italiani per rendimento di questa giornata di campionato. Prestante e sicuro in difesa, si toglie la grande soddisfazione di siglare una prima rete in Seria A che ha anche valore decisivo ai fini del risultato finale: difficile chiedere di più.

Store FIGC