“Made in Italy”: i migliori italiani della 24^ giornata secondo i media

“Made in Italy”: i migliori italiani della 24^ giornata secondo i media

Pubblichiamo le pagelle comparate dei calciatori italiani che hanno ottenuto i voti più alti dalla comparativa dei tre più diffusi quotidiani sportivi del paese (La Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport).

La classifica della Serie A TIM

Risultati e prossimo turno

GLI “IN” DEL CAMPIONATO

Patrick CUTRONE (G 7,5; C 7,5; T 7,5)     Spal-Milan 0-4

Dopo la prima rete in stagione per il Milan ed il primo gol europeo, arriva anche la prima doppietta in Serie A per il giovane centravanti rossonero. A Ferrara abbiamo probabilmente visto il miglior Milan della stagione e lui è stato mattatore assoluto con due graffi in area di rigore che già sono il un marchio di fabbrica.

 

JORGINHO (G 8; C 8; T 6)     Napoli-Lazio 4-1

La sua giocata illuminante a fine primo tempo è la scossa che avvia la reazione rabbiosa del Napoli all’iniziale vantaggio laziale. Il cervello pensante dell’orchestra di Sarri è decisamente lui: detta i tempi, ha leadership e non lesina un’attenta fase difensiva.

 

Gianluca CAPRARI (G 7,5; C 7; T 7)     Sampdoria-Hellas Verona 2-0

Non spreca la chance datagli da Giampaolo con una prestazione maiuscola, condita da un preciso assist. Svaria su tutto il fronte offensivo creando più volte la superiorità numerica, una vera spina nel fianco degli scaligeri.

 

Andrea BELOTTI (G 7; C 7; T 7,5)     Torino-Udinese 2-0

Il primo, vero e impressionante gol “alla Belotti” della stagione: una progressione palla al piede di 70 metri che resiste al’opposizione della difesa friulana e viene chiusa con un preciso diagonale destro che non lascia scampo a Bizzarri. Il “Gallo” è tornato!

 

Lorenzo INSIGNE (G 7,5; C 7; T 7)     Napoli-Lazio 1-4

Match consegnato agli archivi secondo il celebre adagio “gli è mancato solo il gol”, peraltro sfiorato in più di un’occasione. Inesauribile fonte di gioco e dinamismo, mette continuamente in crisi lo schema tattico di Inzaghi confermandosi leader indiscusso della trequarti partenopea.

Store FIGC