“Made in Italy”: i migliori italiani della 6^ giornata secondo i media

“Made in Italy”: i migliori italiani della 6^ giornata secondo i media

Pubblichiamo le pagelle comparate dei calciatori italiani che hanno ottenuto i voti più alti dalla comparativa dei tre più diffusi quotidiani sportivi del paese (La Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport).

La classifica della Serie A TIM

Risultati e prossimo turno

GLI “IN” DEL CAMPIONATO

Ciro IMMOBILE (G 8; C 8; T 7,5)     HELLAS VERONA-LAZIO 0-3

Non si ferma più. Sta davvero impressionando riuscendo a tenere un rollino di marcia ai limiti del credibile. Altri due gol (fanno 8 in campionato) conditi da un assist, ergo ha messo di nuovo lo zampino in tutte le mercature biancocelesti di Verona. Impressiona il suo apporto in fase di non possesso, cartina tornasole di una condizione atletica devastante.

 

Stephan EL SHAARAWY (G 7,5; C 7,5; T 7,5)     ROMA-UDINESE 3-1

Vive un periodo di grande fiducia e si vede da come tenta la giocata che, tra l’altro, spesso gli riesce. Di Francesco sta recuperando un patrimonio del calcio italiano, finalmente tornato brillante come ai tempi della sua esplosione al Milan. Le due reti sono la ricompensa per quanto ha dimostrato in campo.

 

Marco SPORTIELLO (G 7,5; C 7; T 7,5)     FIORENTINA-ATALANTA 1-1

Forse la rete-beffa di Freuler in pieno recupero ha fatto più male a lui che ai tifosi viola. Per 93′ è stato una saracinesca, capace di interventi ad altissimo coefficiente di difficoltà che hanno denotato una ritrovata fiducia e un’esplosività ragguardevole. Dopo aver anche parato un rigore a Gomez si deve arrendere alla rasoiata del sopracitato Freuler ma questo non intacca la sua prestazione.

Store FIGC