“Made in Italy”: Super-Sassuolo anche in Europa League, prima rete col Celta Vigo per Rossi

“Made in Italy”: Super-Sassuolo anche in Europa League, prima r

Che partenza per il Sassuolo! Gli uomini di Di Francesco schiantano l’Athletic Bilbao per 3-0, dando il migliore dei “la” possibili alla loro avventura nei gironi di Europa League. Accade tutto nella ripresa: dopo un primo tempo bloccato, la maestosa discesa di Lirola sblocca il risultato a metà ripresa e da lì in avanti è monologo emiliano con Defrel e Politano che contribuiscono a perpetrare la striscia dei 3-0 casalinghi in Europa, inaugurata dal primo turno preliminare. Pirotecnico il 3-4 col quale lo Zenit di Criscito espugna la casa del Maccabi Tel Aviv: il campano viene schierato titolare, stavolta sull’out di sinistra e si dedica ad accompagnare la spinta dei russi nel forcing finale che li porta a ribaltare il risultato.

Balotelli non riesce ad evitare al Nizza di incassare una sconfitta casalinga contro la ben più attrezzata compagine dello Schalke 04, che si impone per 0-1; l’ex Liverpool non conferma l’ottima prestazione dell’esordio anche se crea almeno un paio di occasioni pericolose denotando una discreta condizione atletica. Al “Madrigal” il Villarreal riesce a ribaltare l’iniziale vantaggio ospite dello Zurigo firmato Sadiku sul finire del primo tempo; a ripresa inoltrata fanno ingresso in campo Sansone e Soriano che infondono molta generosità atta a mantenere lo status quo fino al fischio finale. Preziosissima prima rete col Celta Vigo per Giuseppe Rossi che, con un tiro da fuori e la complicità di Gillet, riporta i suoi a galla contro lo Standard Liegi per il pareggio finale. Brutta sconfitta casalinga invece per l’Inter che si arrende per 0-2 agli israeliani dell’Hapoel Beer Sheva: i nerazzurri non sono mai stati in partita ed hanno subito le iniziative di Bitton e Buzaglo per tutti i 90′.

Scialbo 0-0 per la Fiorentina a Salonicco. Gli uomini di Sousa non hanno creato molto e Babacar ha sprecato il poco che la difesa greca gli ha concesso. Torna a calcare il terreno verde Darmian, schierato titolare nella sfortunata trasferta di Rotterdam dove lo United rimedia una sconfitta per 1-0: diligente ma senza acuti la prova del laterale azzurro. In chiusura un altro pari, quello della Roma a Plzen contro il Viktoria; El Shaarawy viene messo in campo dall’inizio da Spalletti e subito si procura il rigore del vantaggio, trasformato da Perotti. Dopo pochi minuti i padroni di casa pareggiano ed il match si spegne gradualmente; nella ripresa Florenzi e Totti non riescono a dare la scossa.

Store FIGC