Nazionale Calcio a 5 verso la Colombia: l’Italia supera la Slovacchia 3-0

Nazionale Calcio a 5 verso la Colombia: l’Italia supera la Slovacchia 3-0
L’Italia del calcio a 5 compie un altro passo verso la Colombia, dove disputerà il Mondiale dal 10 settembre al 1° ottobre. Nel secondo test contro la Slovacchia, il commissario tecnico Roberto Menichelli cambia tutti e 12 gli effettivi dando spazio a chi non aveva giocato la prima gara: 3-0 il risultato finale, frutto delle reti di Crema, Vinicius e Honorio nella ripresa. Da segnalare l’esordio in maglia azzurra del capitano dell’Under 21, Nicolò Baron, altro prodotto del Futsal Camp come Giuliano Fortini, in campo ieri.

LA PARTITA Nel primo tempo, il quintetto è composto da Miarelli, Leggiero (per l’occasione capitano), Boaventura, Crema e Kakà. Il vantaggio arriva dopo soli 27 secondi con una conclusione da fuori area di Crema. Il pivot del Kaos Futsal, in splendida forma stasera, mette invece 8in continua difficoltà la difesa slovacca colpendo anche un doppio palo a metà tempo, mentre l’Italia detta il ritmo della gara controllandola senza far correre nessun pericolo a Miarelli fino alla rete del raddoppio di Vinicius, ben posizionato sul secondo palo. Nel secondo tempo il copione è lo stesso, con gli Azzurri a condurre la gara sfiorando la rete in più occasioni con Honorio, Vinicius e Kakà. Proprio quest’ultimo, dopo un ottimo scambio con Crema, colpisce l’ennesimo palo della sua partita e sul rimpallo Baron, da posizione defilata, non riesce a trovare la porta. Honorio, invece, al 12′ trova il varco giusto nella difesa della Slovacchia e con molta eleganza salta con la suola Oberman e deposita in rete il 3-0, risultato con il quale termina la sfida.

LA PREPARAZIONE Gli Azzurri continueranno il raduno a Ostia fino al 13 agosto prima di spostarsi giovedì 18 a Cavalese per la seconda parte della preparazione alla Fifa Futsal World Cup 2016. In Val di Fiemme, l’Italia giocherà tre amichevoli contro l’Ungheria (il 24 agosto a porte aperte e il 25 agosto) e l’Ucraina (il 30 agosto, porte aperte). Venerdì 2 settembre il gruppo della nazionale raggiungerà Roma e il giorno successivo partirà dall’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino alla volta di Cali, dove arriverà dopo una tappa a Madrid Barajas. Il 5 e 7 settembre altri due test contro Panama e Uzbekistan, l’11 l’esordio contro il Paraguay.

ITALIA-SLOVACCHIA 3-0 (2-0 p.t.)
ITALIA:
Miarelli, Leggiero, Boaventura, Crema, Kakà, Honorio, Baron, Schininà, Murilo, Vinicius, Caverzan, Molitierno. Ct. Menichelli

SLOVACCHIA: Oberman, Drahovsky, Hudek, Smericka, Kozar, Belanik, Hudacek,  Pastrnak, Rick, Zdrahal, Sporanek, Marusinec, Hajek, Herko. Ct. Berky

MARCATORI: 0’27 p.t. Crema (I), 16’27 Vinicius (I), 12’22 s.t. Honorio (I)

ARBITRI: Vincenzo Francese (Barletta), Alessandro Merenda (Reggio Calabria), Simone Micciulla (Roma 2) CRONO: Daniele Di Resta (Roma 2)

Store FIGC