Per gli Azzurrini c’è l’esame-Spagna. Bigica: “Servono determinazione e coraggio”

Per gli Azzurrini c’è l’esame-Spagna. Bigica: “Servono determinazion

Dopo l’esordio vincente con la Croazia (1-0), l’Italia Under 17 affronta domani i pari età della Spagna (diretta Eurosport 1, ore 17.45) nel secondo incontro del campionato Europeo di categoria. Un match che potrebbe significare, in caso di vittoria, il passaggio degli Azzurrini ai quarti con una giornata di anticipo. Gli iberici vengono da una vittoria sofferta (3-2), ottenuta nella gara di esordio contro la Turchia e raggiunta in rimonta dopo lo svantaggio iniziale di due reti.

Entrambe le nazionali si sono incontrate l’ultima volta a Minorca, a gennaio; un’amichevole terminata in parità (1-1 rete del capitano Bettella) contro una squadra che domani si presenterà in campo con lo stesso organico: “Sono i vice campioni d’Europa – avverte il tecnico Azzurro Bigica – una squadra dotata di grande tecnica, capace di improvvise verticalizzazioni che possono mettere in difficoltà qualsiasi difesa. E’ una partita importante e i ragazzi dovranno affrontarla con determinazione e coraggio. Nell’ultima amichevole gli spagnoli hanno raggiunto il pareggio nei minuti di recupero e in quell’occasione siamo stati bravi a metterli in difficoltà. Domani però sarà un’altra partita, vista la posta in palio”.
La Spagna può contare su Abel Ruiz, stellina della Under 19 del Barcellona, un veterano che ha alle spalle un Europeo giocato sotto età lo scorso anno e al suo attivo 18 gol segnati durante la militanza nell’Under 17. Sono 5 i giocatori del Barca presenti nella rosa, in particolare il trequartista Sergio Gomez che, con Torres e Ruiz, forma il temibile trio d’attacco.

L’Italia dovrà fare a meno di Bioty Moise Kean, rientrato a Torino per aggregarsi alla prima squadra in vista del derby in programma domani allo Juventus Stadium, e di Raoul Bellanova che deve scontare l’ultima giornata di squalifica e sarà quindi disponibile nell’ultima partita del girone A contro la Turchia. Al posto dell’attaccante bianconero rientra Pietro Pellegri, dopo la squalifica per somma di ammonizioni accumulate durante le fasi di qualificazione.

Una delegazione Azzurra, guidata dal responsabile delle Squadre Nazionali Giorgio Bottaro insieme al responsabile tecnico delle Nazionali Giovanili Maurizio Viscidi e al capo Delegazione della Under 17 Gianfranco Serioli, è stata ricevuta dal Console Paolo Palminteri nella propria abitazione ad Abbazia.  Una maglia della Nazionale personalizzata è stata donata al Console che ha sottolineato come questi appuntamenti sportivi siano sentiti dalla comunità italiana ancora molto numerosa in Croazia.

Il calendario del Gruppo A

Prima giornata (3 maggio)
Croazia-ITALIA 0-1
Turchia-Spagna 2-3

Seconda giornata (6 maggio)
Croazia-Turchia (ore 13.15, Rijeka)
Spagna-ITALIA (ore 17.45, Rijeka, diretta Eurosport1)

Terza giornata (9 maggio)
ITALIA-Turchia (ore 12, Rijeka)
Croazia-Spagna (ore 12, Kostrena)
Classifica. Italia, Spagna 3 punti; Croazia, Turchia 0.

Store FIGC