Europeo. Oggi a Vaasa esordio contro la Finlandia. Sugli spalti Costacurta e Uva

Europeo. Oggi a Vaasa esordio contro la Finlandia. Sugli spalti Costacurta

Terzo giorno a Vaasa per la Nazionale Under 19 che oggi alle 19 italiane (differita alle 20.30 su Rai Sport HD+) nello stadio della cittadina finlandese farà il suo esordio contro i padroni di casa. Nella conferenza stampa tenuta ieri mattina, a cui hanno preso parte il tecnico Azzurro Paolo Nicolato e i tre allenatori delle squadre che compongono il gruppo A, la Uefa ha annunciato il sold out per il match degli Azzurrini che oggi farà salire il sipario sul torneo continentale. Alla gara saranno presenti il vice commissario Alessandro Costacurta e il direttore generale Michele Uva.

Le due Nazionali si sono affrontate l’ultima volta lo scorso dicembre in una amichevole a Brescia, partita conclusa con la vittoria dell’Italia con uno scarto di 5 reti senza subirne una. Ma la partita di oggi vedrà in campo un nuovo allenatore (Juha Malinen, tecnico della Under 21) e sicuramente una diversa intensità di gioco, vista la posta in palio. Nella compagine finlandese due giocatori militano nella Primavera di due squadre italiane, si tratta di Maarti Haukioja (Chievo) e Mohamed Abukar (Lazio) 
 
Oltre alla Finlandia, l’Italia dovrà vedersela con i pari età di Portogallo (19 luglio a Vaasa) e Norvegia (22 luglio a Seinajoki). Le prime due classificate del girone si qualificheranno per le semifinali, in un torneo che metterà in palio anche cinque posti per la Coppa del Mondo FIFA Under 20 del 2019 in Polonia: le quattro semifinaliste e la vincitrice dello spareggio tra le terze classificate dei due gironi si uniranno infatti ai padroni di casa per prendere parte al Mondiale in programma dal 25 maggio al 16 giugno dell’anno prossimo.
 
Filippo Melegoni, capitano degli Azzurrini che sin dalla Under 17 guida i suoi compagni nei Tornei Continentali giovanili, un gruppo che si è consolidato nel tempo attraversando la trafila delle Nazionali giovanili, partendo dalla Under 15 e che da domani cercherà di riaffermare la propria coesione: “ E’ il nostro valore aggiunto – sorride Melegoni -, un gruppo-squadra che  si è consolidato nel tempo, che sa aiutarsi l’un con l’altro e sul campo questo fa sempre la differenza”. Diplomato quest’anno in Scienze Umane, ‘Pippo’ Melegoni non pone limiti a questa avventura europea: “Siamo un gruppo ambizioso e tutti noi teniamo a fare bella figura: puntiamo molto in alto e avremo a disposizione anche l’obiettivo della qualificazione ai Mondiali del prossimo anno in Polonia. Comunque abbiamo la certezza che ce la metteremo tutta per uscire da questa esperienza senza rimpianti”. Gli Azzurrini hanno incontrato in amichevole i finlandesi circa due mesi fa a Brescia e la vittoria (5-0) fu facile cosa da ottenere ma domani sarà un’altra storia e oltre alla verve agonistica degli avversari, ci saranno anche i tifosi locali che riempiranno gli spalti dello Stadio Elisa di Vaasa: “ Il pubblico non ci preoccupa – prosegue il centrocampista cresciuto nel vivaio dell’Atalanta – anzi ci darà ancora più carica: noi abbiamo il nostro obiettivo in testa e non ci faremo distrarre. I finlandesi, da quella amichevole, hanno cambiato allenatore e diversi giocatori e sicuramente avranno voglia di riscattarsi. Non dimentichiamoci che loro hanno nelle gambe diverse partite giocate in campionato e la forma fisica conta tanto”. L’incognita che proviene dai campi sintetici dove si giocheranno tutte le partite dell’Europeo, non preoccupa il capitano: “Il mister Nicolato, nei due raduni che hanno preceduto questo Europeo, ci ha fatto allenare sempre in campi sintetici. Chiaramente preferiamo l’erba su cui tutti noi siamo cresciuti e affinato le abilità tecniche ma questo non credo sarà un problema”. Il sogno del capitano è quello di raggiungere un domani la Nazionale di Mancini e nel cuore due dediche da fare: “ La prima è per ‘Basto’ (Alessandro Bastoni, centrale dell’Inter) che purtroppo ha dovuto rinunciare a questo Europeo per l’infortunio al ginocchio: ci mancherà molto la sua compagnia e il suo apporto sul campo. La seconda è per ‘Pinco’ (Vincenzo Pincolini) il nostro storico preparatore atletico che oggi compie gli anni. Domani speriamo di poter dedicare a loro la nostra prima vittoria”.
 
L’elenco dei convocati
Portieri: Michele Cerofolini (Fiorentina), Alessandro Plizzari (Milan);
Difensori: Raoul Bellanova (Milan), Davide Bettella (Atalanta), Antonio Candela (Genoa), Enrico Del Prato (Atalanta), Alessandro Tripaldelli (Sassuolo), Gianmaria Zanandrea (Juventus);
Centrocampisti: Davide Frattesi (Sassuolo), Matteo Gabbia (Milan), Alessandro Mallamo (Atalanta), Andrea Marcucci (Roma), Filippo Melegoni (Atalanta), Sandro Tonali (Brescia), Nicolò Zaniolo (Roma);
Attaccanti: Enrico Brignola (Benevento), Christian Capone (Atalanta), Moise Bioty Kean (Juventus), Andrea Pinamonti (Inter), Gianluca Scamacca (Sassuolo).

Staff – Capo Delegazione: Massimo Paganin; Coordinatore delle nazionali giovanili: Maurizio Viscidi; Allenatore: Paolo Nicolato; Assistente  Allenatore: Mirco Gasparetto; Segretario: Aldo Blessich; Preparatore atletico: Vincenzo Pincolini; Preparatore dei portieri: Gian Matteo Mareggini; Match analyst: Francesco Bordin; Medici: Matteo Vitali e Luca Labianca; Fisiologo: Christian Osgnach; Fisioterapisti: Nicola Sanna e Andrea Mangino; Nutrizionista: Alessio Colli; Ufficio Stampa: Giuseppe Ingrati.

I gironi del Campionato Europeo Under 19

Gruppo A: Finlandia, Portogallo, Norvegia, ITALIA
Gruppo B: Turchia, Ucraina, Francia, Inghilterra

Il Calendario delle gare degli Azzurrini

Lunedì 16 luglio
Norvegia-Portogallo (Vaasa – ore 14 italiane, 15 locali)
Finlandia-ITALIA (Vaasa – ore 19 italiane, 20 locali – differita su Rai Sport HD+ alle 20.30)

Giovedì 19 luglio
Finlandia-Norvegia (Seinajoki – 17.30 italiane, 18.30 locali)
Portogallo-ITALIA (Vaasa – 19.30 italiane, 20.30 locali – diretta su Rai Sport)
 
Domenica 22 luglio
ITALIA-Norvegia (Seinajoki – 17.30 italiane, 18.30 locali – diretta su Rai Sport)
Portogallo-Finlandia (Vaasa – 17.30 italiane, 18.30 locali)

Giovedì 26 luglio 
Semifinali (a Vaasa) e play off migliori terze (a Seinajoki) per qualificazione al Mondiale Under 20 in Polonia nel 2019

Domenica 29 luglio
Finale a Seinajoki (ore 17.30 italiane, 18.30 locali)

Store FIGC