Road to Colombia 2016: sei gol degli Azzurri alla Slovacchia

Road to Colombia 2016: sei gol degli Azzurri alla Slovacchia

Inizia con una vittoria la marcia della Nazionale italiana di futsal verso il Mondiale di Colombia. Al PalaFijlkam di Ostia, la squadra di Roberto Menichelli batte 6-3 la Slovacchia nel primo dei due test contro la squadra di Berky: il secondo è in programma oggi, a porte chiuse, con calcio d’inizio alle 21.

Il primo quintetto stagionale di Menichelli è composto da Mammarella, Lima, Romano, Giasson e Fortino. Al primo affondo, la Slovacchia passa in vantaggio con Drahovsky che al 3’44” batte Mammarella. La reazione italiana porta al palo colpito da De Oliveira ma soprattutto al pareggio dello stesso pivot tornato in estate all’Acqua&Sapone Emmegross. L’Italia festeggia l’esordio in azzurro di Giuliano Fortini (prodotto dei Futsal Camp) ma va al riposo in svantaggio per il gol ancora di Drahovsky.

Nella ripresa, l’Italia subisce anche il gol del 3-1 di Kozar, ma a quel punto la partita cambia completamente: Lima, su schema da rimessa laterale, accorcia le distanze, poi De Oliveira con un destro che passa sotto le gambe del portiere Herko trova il 3-3. Che, tra l’11’42’’ e il 12’39’’, diventa 6-3, grazie alla doppietta di Fortino e al secondo gol della serata del capitano azzurro.

Nelle foto, la Nazionale schierata prima del match contro la Slovacchia e l’esultanza dopo un gol
Foto a riproduzione gratuita, credit CASSELLA/Divisione Calcio a cinque

ITALIA-SLOVACCHIA 6-3 (1-2 p.t.)
ITALIA: Mammarella, Lima, Romano, Giasson, Fortino, Ercolessi, Merlim, De Oliveira, Cesaroni, Fortini, Bordignon, Micoli. All. Menichelli

SLOVACCHIA: Herko, Belanik, Hudacek, Hudek, Smericka, Kozar, Pastrnak, Rick, Drahovsky, Zdrahal, Sporanek, Marusinec, Hajek, Oberman. All. Berky

MARCATORI: 3’44” p.t. Drahovsky (S), 12’45” De Oliveira (I), 17’54” Drahovsky (S); 2’01 s.t. Kozar (S), 6’00 Lima (I), 7’53 De Oliveira (I), 11’42 Fortino (I), 12’27 Fortino (I), 12’39 Lima (I)

ARBITRI: Francesco Nitti (Barletta), Ettore Quarti (Imperia), Daniele Intoppa (Roma 2) CRONO: Giovanni Zannola (Ostia Lido)

Store FIGC