Road To Colombia: l’Italia vince ancora: a Cavalese, 4-1 degli azzurri all’Ungheria

Road To Colombia: l’Italia vince ancora: a Cavalese, 4-1 degli azzurr

La Nazionale italiana di futsal, come accaduto contro la Slovacchia a Ostia, vince la seconda amichevole su due anche contro l’Ungheria. Dopo il 3-1 di ieri, gli azzurri nel match giocato a porte chiuse al Palasport di Cavalese superano 4-1 la nazionale guidata da Sito Rivera.

Menichelli inizia con Molitierno, Leggiero, Bordignon, Merlim e De Oliveira in quintetto, mentre Marco Ercolessi festeggia la presenza numero 100 con la maglia azzurra (e per l’occasione indossa la fascia di capitano). La partita è divertente, con occasioni da una parte e dall’altra e il portiere azzurro sempre attento ogni volta che è chiamato in causa. Il vantaggio è firmato da Fortino, su assist di Giasson dopo l’angolo di Romano. Il pareggio ungherese lo firma Droth, che vince un rimpallo e piazza il destro alla sinistra di Molitierno. Prima dell’intervallo, l’Italia sfiora il 2-1, ma Lima su assist di Crema calcia sulla traversa.

Nella ripresa, con Miarelli tra i pali dell’Italia, il gol che permette alla squadra di Menichelli di tornare a condurre il match arriva dopo 45 secondi, con la deviazione decisiva di Klacsak sul pallone messo in mezzo da Bordignon. Il 3-1 porta la firma di Lima (5’58’’), che finalizza al meglio uno schema da calcio di punizione chiamato da Ercolessi. Rivera schiera Rabl portiere di movimento per provare ad accorciare le distanze, ma il risultato cambia nuovamente in favore dell’Italia con il gol a porta vuota di Kakà, quando sul cronometro mancano 3’11’’ alla fine.

Finisce 4-1, con Italia e Ungheria che – per accordi tra i due allenatori e i quattro arbitri –  restano in campo per altri 10 minuti per provare situazioni speciali di gioco. Anche perché la preprazione al Mondiale va avanti anche al di là delle amichevoli: da domani riprenderanno gli allenamenti, verso l’ultimo test contro l’Ucraina (martedì 30 agosto alle 21, diretta streaming sul sito della Divisione Calcio a cinque) prima della partenza per la Colombia.

ITALIA-UNGHERIA 4-1 (1-1 p.t.)
ITALIA: 
Molitierno, Leggiero, Merlim, Bordignon, De Oliveira, Ercolessi, Lima, Romano, Honorio, Crema, Fortino, Giasson, Kakà, Murilo, Cesaroni, Bordignon, Fortini. All. Menichelli

UNGHERIA: Toth, Rabl, Droth, Klacsak, Komaromi, David, Oreglaki, Trencsenyi, Karacs, Szeghy, Vas, Szabo, Gal, Matkovics. All. Rivera

MARCATORI: 6’26’’ p.t. Fortino (I), 14’15’’ Droth (U) 0’45’’ s.t. aut. Klacsak (U), 5’58’’ Lima (I), 16’49’’ Kakà (I)

ARBITRI: Alessandro Malfer (Rovereto), Luca Bizzotto (Castelfranco Veneto), Giulio Colombin (Bassano del Grappa) CRONO: Francesco Scarpelli (Padova)

Store FIGC