Scamacca show, l’Italia batte la Polonia e vola alla Fase finale dell’Europeo

Scamacca show, l’Italia batte la Polonia e vola alla Fase finale dell’E
Una tripletta di Gianluca Scamacca permette alla Nazionale Under 19 di battere 4-3 la Polonia e di qualificarsi con un turno di anticipo alla Fase finale del Campionato Europeo di categoria. Dopo la doppietta realizzata nel match d’esordio con la Grecia, l’attaccante della Cremonese si conferma uomo della provvidenza anche contro i pari età polacchi, con l’Italia capace di rimontare per ben tre volte lo svantaggio e di effettuare il sorpasso a sette minuti dal termine grazie ad un colpo di testa di Davide Bettella.

Festeggia la squadra di Paolo Nicolato ed esulta il pubblico che ha trascinato gli Azzurrini dagli spalti dello stadio ‘Teghil’ di Lignano Sabbiadoro, per una giornata di festa a conclusione di un match ricchissimo di colpi di scena. Nicolato schiera Plizzari in porta, con la linea di difesa a quattro composta da Candela, Bettella, il rientrante Bastoni e Tripaldelli; davanti la difesa fa il suo esordio in questa Fase élite Marcucci e a completare il centrocampo, Frattesi e destra e Melegoni a sinistra; sulla trequarti c’è Zaniolo ad ispirare Scamacca e Pinamonti, con quest’ultimo in campo dopo aver recuperato da un leggero infortunio.

Inizia in salita la partita dell’Italia, colpita a freddo al 17’ da Kopacz, che sfrutta una serie di rimpalli e scavalca Plizzari imparabilmente. Gli Azzurrini reagiscono con prontezza, vanno alla ricerca del pareggio e lo trovano al 37’ su rigore procurato da Frattesi e trasformato da Scamacca. Ma l’1-1 dura poco perché al 41’ la Polonia torna in vantaggio con Walukiewicz, che solo in area non ha difficoltà ad insaccare di testa. In chiusura di tempo Bastoni segna il 2-2, ma l’arbitro annulla per fuorigioco e così l’Italia deve aspettare il 5’ del secondo tempo per riagguantare il pari ancora con Scamacca, che di testa va a segno su assist di Melegoni. 

Le emozioni non finiscono qui perché al 58’ il gioiellino del Borussia Dortmund Kopacz riporta in avanti i suoi, Pinamonti centra la traversa due minuti dopo e ci pensa il solito Scamacca con un destro volante a realizzare il 3-3. L’Italia va a caccia del gol qualificazione e lo trova a cinque minuti dallo scadere con Bettella, che di testa gira imparabilmente in rete il calcio d’angolo battuto da Melegoni. Il successo della Grecia sulla Repubblica Ceca nell’altro incontro del girone consente agli Azzurrini di volare alla Fase finale con un turno di anticipo, rendendo di fatto ininfluente il risultato dell’ultimo match con i cechi in programma martedì (ore 16.30 – diretta su Rai Sport) allo stadio Friuli di Udine.

“Sapevamo che sarebbe stata una partita dura – il commento di Nicolato – i polacchi hanno usato aggressività e fisico, ma i ragazzi sono stati eccezionali. Non hanno mai mollato e gettato il cuore oltre l’ostacolo: recuperare per tre volte lo svantaggio e poi vincere è la dimostrazione lampante del loro carattere e della voglia di onorare la maglia Azzurra. E’ una partita che non dimenticherò mai, una vittoria che ci premia con la qualificazione alla fase europea con una giornata di anticipo “.

Italia-Polonia 4-3

Marcatori: Kopacz 17’, Scamacca (R) 38’, Walukiewicz 41’, Scamacca 50’, Kopacz 58’, Scamacca 65’, Bettella 83’
Italia (4-3-1-2). Plizzari, Candela, Bettella, Bastoni, Tripaldelli; Melegoni (C), Marcucci (Tonali 72’), Frattesi; Zaniolo (Buongiorno 88’), Scamacca, Pinamonti (Brignola 81’). All. Nicolato. A disp. Cerofolini, , Gabbia, Capone, Bellanova, Del Prato, Mallamo. 
Polonia (4-3-3). Majecki, Szota (C), Walukiewicz, Chrzanowski, Puchacz; Grym, Kanach, Drawz (Kwietniewski 69’); Lyszczarz (Moder 85’), Kopacz, Strozik (Bergier 77’). All. Dzwigala. A disp. Bulka, Bednarczyk, Repka, Makowski, Skoras, Grabowski,.
Arbitro: Radu Petrescu (Romania); Assistente 1: Mircea Grigoriu (Romania); Assistente 2: Nick Hopton (Inghilterra); Quarto Ufficiale: Paul Tierney (Inghilterra).
Note: spettatori 600 circa. Ammoniti: Kopacz (P), Szota (P), Drawz (P), Puchacz (P), Frattesi (I)

Calendario, risultati e classifica del gruppo 3 della Fase élite del Campionato Europeo Under 19
 
Prima giornata (21 marzo)
Repubblica Ceca-Polonia 0-0
ITALIA-Grecia 2-0

Seconda giornata (24 marzo)
Repubblica Ceca-Grecia 2-3
ITALIA-Polonia 4-3

Classifica: ITALIA 6 punti, Grecia 3, Repubblica Ceca e Polonia 1

Terza Giornata (27 marzo)
Ore 16.30: ITALIA-Repubblica Ceca (stadio ‘Friuli’, Udine – diretta RaiSport)
Ore 16.30: Polonia-Grecia (stadio ‘G. Teghil’, Lignano Sabbiadoro)

Store FIGC