Sfida statistica “Made in Italy” della 21^ giornata: Viviano vs Sportiello

Sfida statistica “Made in Italy” della 21^ giornata: Viviano vs Sportie

Riparte la massima Serie e con essa il nostro focus statistico, elaborato attraverso i dati Opta (liberamente consultabili all’interno del nostro sito nella sezione Fantacalcio —> clicca qui). Al centro della lente di ingrandimento troviamo in quest’occasione Emiliano Viviano e Marco Sportiello, estremi difensori autori di una grande stagione e determinati a fare il definitivo salto di qualità.

Archiviati i problemi fisici di inizio stagione, Viviano si è ripreso prepotentemente la ribalta nelle 10 apparizioni sinora collezionate in campionato, per un minutaggio complessivo di 900′. Sportiello ha vissuto mesi in crescendo, un po’ come la stessa Fiorentina ma la sua titolarità nel ruolo non ha mai vacillato: 20 presenze per 1.800′ totali.

Delle 29 reti incassate dai blucerchiati sono 17 quelle subite direttamente dal portiere toscano, una ogni 53′; 21 invece i gol al passivo dell’ex atalantino, uno ogni 85,7 minuti. Fisiologicamente il conteggio complessivo delle parate effettuate pende sul versante del viola (53 a 33) anche se, parametrando il dato sul minutaggio effettivo, è Viviano ad aver compiuto interventi con maggior frequenza (3,3 a partita contro 2,7); la percentuale delle conclusioni parate o respinte è del 66% per il doriano e del 71,6% per il collega di reparto in forze alla Fiorentina.

Si contano 2 uscite per Viviano e 19 per Sportiello mentre il primo fa registrare più respinte di pugno del collega di reparto (6 a 4). Chiude la rassegna numerica un unico giallo, quello rimediato dall’estremo difensore dei liguri.

Store FIGC