Sfida statistica “Made in Italy” della 33^ giornata: Quagliarella vs Destro

Sfida statistica “Made in Italy” della 33^ giornata: Quagliarella vs De

Nel focus statistico che vi proponiamo per questo ultimo turno infrasettimanale della stagione, elaborato come sempre attraverso dati Opta (liberamente consultabili all’interno del nostro sito nella sezione Fantacalcio —> clicca qui), troverete due animali d’area di rigore, due centravanti completi e di indubbio peso specifico come Fabio Quagliarella e Mattia Destro.

Il doriano sta davvero vivendo una seconda giovinezza, con le sue 30 presenze per 2.455′ spesi in campo è un imprescindibile. Anche il collega di reparto, seppur con qualche noia fisica da smaltire, è uno dei punti fermi dell’XI di Donadoni: 24 apparizioni per 1.549 minuti totalizzati in questo campionato.

Da sempre l’ex Napoli e Juventus si è distinto per poliedricità e capacità di manovra non comuni ad un attaccante: sono 541 i tentativi di passaggio con un’efficienza complessiva del 70,6% che stacca quella del rivale di stasera, pari al 65,6% su un totale di 282 passaggi tentati. Pressoché coincidente il computo dei duelli individuali vinti, 96 a 95, ovvero il 43,4% ed il 40,6% di quelli rispettivamente tentati; in fase aerea il giocatore campano ha vinto 35 contrasti contro i 56 dell’attaccante di Ascoli Piceno. Sono 62 i palloni recuperati da Quagliarella con Destro che si ferma a 33 mentre c’è perfetto equilibrio in fatto di cartellini gialli, 3 a testa.

Chiudendo la rassegna statistica con le cifre offensive, non si può non notare come il blucerchiato stia vivendo una stagione ad alto tasso di marcature con 18 reti in Serie A, una ogni 135′; Destro non può dire altrimenti con le sue 6 reti anche se va considerato il differenziale dei gol realizzati dalle due squadre per avere un dato più ponderato (50 a 37 per la Samp). Sono 5 gli assist confezionati dal 27 agli ordini di Giampaolo, 3 dall’ex Roma e Milan.

Store FIGC