Successo all’esordio nella 1ª tappa di Euroleague, a Baku battuta 3-0 la Germania

Successo all’esordio nella 1ª tappa di Euroleague, a Baku battuta 3-0 la
Inizia con una vittoria il cammino della Nazionale di Beach Soccer nelle qualificazioni all’Euroleague. All’esordio nella prima tappa di Baku gli Azzurri battono 3-0 la Germania e conquistano tre punti preziosi in un torneo che quest’anno mette in palio anche sei pass per i Giochi Olimpici Europei in programma nel giugno 2019 a Minsk.

Un successo meritato quello dell’Italbeach, sempre in pieno controllo della partita contro una nazionale giovane e dotata di buone individualità. Dopo un primo tempo povero di occasioni, caratterizzato dal palo colpito in apertura da Di Palma e da una gran parata di Del Mestre sulla conclusione di Metzer, gli Azzurri hanno sbloccato la partita dopo 35 secondi del secondo tempo: a segno, e non è una novità, Gabriele Gori, il bomber viareggino che ha già superato quota 500 gol in carriera e giunto al 190° centro in Nazionale. Un altro giocatore viareggino, Dario Ramacciotti, ha raddoppiato un minuto più tardi con un piatto destro al volo, che ha rimbalzato sulla sabbia ingannando il portiere tedesco. Carpita, subentrato nel secondo tempo tra i pali al posto di Del Mestre e autore di una buona prova, ha prima colpito un palo ed è stato poi salvato dalla traversa sulla libera di Biermann. A chiudere il match ci ha pensato al 10’ del secondo parziale l’altro attaccante Azzurro, Emmanuele Zurlo, bravo a finalizzare in semirovesciata una bella azione costruita sull’asse Palmacci-Corosiniti.

“La partita non era facile – l’analisi del tecnico Emiliano Del Duca – la Germania è una nazionale che si sta rinnovando e non avevamo molti punti di riferimento prima del match. La squadra ha disputato una partita gagliarda, dal punto di vista tattico sono soddisfatto perché non abbiamo concesso niente. Dobbiamo crescere ancora, ma oggi non potevo pretendere un beach soccer scintillante e ci interessava soprattutto prendere i tre punti”.

Domani (ore 15.15 italiane – diretta streaming su www.beachsoccer.com) la Nazionale tornerà sulla sabbia di Baku per affrontare l’Ucraina, che nell’altro incontro del girone ha battuto 5-4 la Svizzera: “E’ una partita importante – avverte Del Duca – contro una delle nazionali più forti d’Europa”. In dubbio Del Mestre, uscito per infortunio all’inizio del secondo tempo: “A caldo non sembra si tratti di niente di grave, ma nelle prossime ore potremo valutare meglio le sue condizioni”.
 
Calendario, risultati e classifica della prima tappa di qualificazione all’Euro Beach Soccer League (gare in diretta streaming su www.beachsoccer.com)

Baku, 22-24 giugno
Divisione A-Gruppo 2: ITALIA, Germania, Ucraina, Svizzera

Prima giornata (22 giugno)
Ucraina-Svizzera 5-4
ITALIA-Germania 3-0

Classifica: ITALIA e Ucraina 3 punti, Svizzera e Germania 0
 
Seconda giornata (23 giugno)
Svizzera-Germania (ore 14.45 locali, 12.45 italiane)
ITALIA-Ucraina (ore 17.15 locali, 15.15 italiane)

Terza giornata (24 giugno)
Ucraina-Germania (ore 14.45 locali, 12.45 italiane)
ITALIA-Svizzera (ore 17.15 locali, 15.15 italiane)

Store FIGC