Torneo di La Manga. Le Azzurrine pareggiano con la Norvegia, domani c’è l’Olanda

Torneo di La Manga. Le Azzurrine pareggiano con la Norvegia, domani c’è

Dopo la bella vittoria contro l’Islanda (2-1) all’esordio nel Torneo di La Manga, la Nazionale Femminile Under 19 ha ottenuto un pareggio contro la Norvegia (1-1).
Ad andare per prime in vantaggio sono state le Azzurrine con un rigore trasformato al 23’ del secondo tempo dal centrocampista della Juventus Arianna Caruso. La risposta delle norvegesi è arrivata in pieno recupero con Nautnes.

Un’altra bella prestazione da parte dell’Under 19 e la soddisfazione del tecnico Enrico Sbardella, che ha sottolineato l’importanza di questo torneo: “La bellezza e l’importanza di queste manifestazioni sta nel fatto che innanzitutto si giocano partite vere contro avversarie di qualità; in secondo luogo, non essendoci l’ansia dei tre punti, ti offrono l’opportunità di provare qualcosa di nuovo”.

Ed è proprio quello che Sbardella sta facendo per sopperire al alcune defezioni: “In questo momento siamo privi del reparto offensivo. Le due titolari, Polli e Glionna, sono fuori: la prima per infortunio e l’altra, che è il nostro miglior talento, è impegnata con la nazionale maggiore alla Cyprus Cup. Quindi stiamo cercando delle alternative, anche adattando qualcuna in ruoli fuori posizione. Siamo in fase sperimentale e ne approfittiamo per fare anche delle valutazioni”.
 
Domani l’Under 19 tornerà in campo per la terza gara contro l’Olanda (ore 14). Anche le Azzurrine giocheranno con il lutto al braccio in memoria di Davide Astori.

Store FIGC