Under 19 Femminile: al via a Formia il raduno di preparazione alla Fase Elite dell’Europeo

Under 19 Femminile: al via a Formia il raduno di preparazione alla Fase Eli

La Nazionale Under 19 Femminile si raduna oggi al Centro di preparazione olimpica di Formia ‘Bruno Zauli’ a dieci giorni dall’inizio delle gare della Fase Elite del Campionato Europeo, che dal 5 al 10 aprile vedrà l’Italia opposta a Serbia, Svezia e alle padrone di casa della Norvegia.

Mercoledì  29 Marzo alle ore 12, nell’Aula Magna del CPO di Formia, si terrà una conferenza stampa alla presenza del Sindaco di Formia Sandro Bartolomeo, dell’Assessore allo Sport Giovanni Costa, del tecnico Enrico Sbardella, del Responsabile Organizzativo delle Nazionali Azzurre Giorgio Bottaro e del Capo Delegazione della Nazionale Under 19 Femminile Fiona May. Nella giornata di mercoledì è in programma anche il consueto appuntamento con ‘Azzurre per un giorno’, il format della FIGC che ha come obiettivi principali la promozione e lo sviluppo del calcio femminile e che permetterà a 40 giovanissime calciatrici di assistere all’allenamento della Nazionale e di trascorrere una giornata in compagnia delle 19 Azzurrine convocate dal tecnico Enrico Sbardella.

La Nazionale partirà alla volta della Norvegia domenica 2 aprile e farà il suo esordio nel torneo mercoledì 5 aprile (ore 14) a Sarpsborg con la Serbia. Venerdì 7 (ore 14) a Fredrikstad è in programma la seconda gara con la Svezia, mentre lunedì 10 aprile l’Italia affronterà a Sarpsborg (ore 16) le padrone di casa della Norvegia.

Le vincitrici dei sei gironi e la miglior seconda classificata si qualificheranno per la Fase Finale in programma ad agosto in Irlanda del Nord.

L’elenco delle convocate

Portieri: Alessia Capelletti (Mozzanica), Nicole Lauria (Bologna), Alessia Piazza (Lugano);
Difensori: Chiara Cecotti (Tavagnacco), Martina Lenzini (Brescia), Sara Mella (Vittorio Veneto), Beatrice Merlo (Inter Milano), Erika Santoro (San Zaccaria), Alice Tortelli (Fiorentina);
Centrocampisti: Arianna Caruso (Res Roma), Federica Cavicchia (Zurigo), Laura Ghisi (Brescia), Marta Mascarello (Cuneo), Alice Regazzoli (Inter Milano);
Attaccanti: Sofia Cantore (Fiammamonza), Sofia Del Stabile (Tavagnacco), Benedetta Glionna (Fiammamonza), Gloria Marinelli (Chieti), Annamaria Serturini (Brescia).
Staff – Capo delegazione: Fiona May; Tecnico: Enrico Maria Sbardella; Assistente tecnico: Elena Proserpio Marchetti; Segretario: Sabrina Filacchione; Preparatore atletico: Simone Mangieri; Preparatore dei portieri: Davide Quironi; Medici: Salvatore Caruso e Pierpaolo Rota; Fisioterapista: Emanuele Provini; Match Analyst: Antonio Gagliardi e Simone Contran; Tutor scolastici: Gianluca Costantini e Valerio Faiola.

Il programma del Gruppo 5

Prima giornata (5 aprile)
Serbia-ITALIA (ore 14 – Sarpsborg)
Norvegia-Svezia (ore 18.30 – Sarpsborg)

Seconda giornata (7 aprile)
Svezia-ITALIA (ore 14 – Fredrikstad)
Norvegia-Serbia (ore 18.30 – Fredrikstad)

Terza giornata (10 aprile)
Norvegia-ITALIA (ore 16 – Sarpsborg)
Serbia-Svezia (ore 16 – Fredrikstad)

Store FIGC