Verratti: “Darò il 100% per essere tra i 23 convocati”

Verratti: “Darò il 100% per essere tra i 23 convocati”

In un’intervista a La Repubblica, Marco Verratti non nasconde un pizzico di nostalgia dell’Italia: “Un giorno vorrei tornare in Italia. Ma ora sto bene a Parigi”. Il centrocampista del Paris Saint-Germain è tra i trenta pre-convocati dal ct Prandelli per il Mondiale brasiliano. E farà di tutto per essere anche fra i ventitré finali: “Posso solo dare il cento per cento per non avere rimpianti. Il Mondiale lo sogno così: tutta l’Italia davanti alla tv e pochi fortunati in campo. Proverò a mettere in difficoltà il ct per essere uno di quei fortunati. Altrimenti, spero ci andranno Insigne e Immobile”. Quindi parla del suo ruolo in campo: “Sono nato trequartista, ho fatto il regista con Zeman nel 4-3-3. Con Ancelotti, interno nel 4-4-2. Quest’anno con Blanc, mezzala e Thiago Motta vertice basso. I ruoli li ho coperti tutti. La voglia di sacrificarmi non mi manca”.

L’intervista integrale a Marco Verratti, realizzata da Francesco Saverio Intorcia, si trova su La Repubblica di oggi.

Store FIGC