Verso l’Europeo: Azzurre al lavoro a Coverciano. Cabrini: “In Olanda senza paura”

Verso l’Europeo: Azzurre al lavoro a Coverciano. Cabrini: “In Olanda se

A dieci giorni dall’esordio nella Fase Finale del Campionato Europeo, prosegue a Coverciano il raduno della Nazionale Femminile. La squadra ha sostenuto questa mattina il primo dei due allenamenti in programma oggi, una seduta a cui hanno assistito anche alcune giovani calciatrici del ‘BCF (Brescia Calcio Femminile) Camp’ che si sono poi intrattenute con le Azzurre per gli autografi e gli immancabili selfie. Si avvia quindi alla conclusione la terza fase del raduno, con il Ct Antonio Cabrini che mercoledì scorso ha ufficializzato la lista delle 23 convocate per il torneo continentale che si disputerà in Olanda dal 16 luglio al 6 agosto.

“Questo per noi è un momento delicato – avverte Cabrini – perché è normale che, dopo tre settimane di preparazione, emergano gli acciacchi, la stanchezza e la fatica di tutto il lavoro svolto durante i vari allenamenti. Oltretutto, con un clima così caldo, non è facile reintegrare immediatamente le forze in vista della giornata successiva. Le ragazze però hanno lavorato molto bene e, come si dice in gergo, ‘hanno tenuto botta’: la preparazione sta proseguendo nella normalità”.

Le Azzurre partiranno per l’Olanda sabato 15 luglio e lunedì 17 faranno il loro esordio nella manifestazione a Rotterdam contro la Russia (calcio d’inizio ore 18, diretta tv su Eurosport e Nuvola 61).

“Già aver raggiunto la fase finale della massima competizione continentale è un grande traguardo – aggiunge il Ct – ma dobbiamo affrontare le altre nazionali senza alcun timore reverenziale. Partire bene nella gara d’esordio sarebbe veramente importante, poi bisognerà affrontare le altre squadre (Germania e Svezia, ndr) che hanno caratteristiche diverse fra di loro, ma che fisicamente sono molto ben preparate e che sulla carta sono favorite”. Ad agosto anche la Nazionale Under 19 Femminile sarà impegnata in Irlanda del Nord nella Fase Finale del Campionato Europeo di categoria: “I progetti federali che sono partiti da alcuni anni stanno portando dei risultati positivi. Al di là del risultato che otterremo – sottolinea Cabrini – l’importante è che il calcio femminile in Italia vada avanti: ci sono tutte le potenzialità per far sì che questo movimento, di cui noi siamo la punta di diamante, cresca”.

Alla vigilia del debutto nell’Europeo, Aurora Galli non nasconde la sua emozione: “Siamo più che cariche perché non vediamo l’ora di giocare, cercheremo di fare del nostro meglio, sapendo che la prima partita è fondamentale per ottenere degli ottimi risultati”. La centrocampista del Verona, classe 1996, conta sulla spinta dei tifosi Azzurri: “Andremo ad affrontare alcune delle nazionali più forti dell’Europeo, sarà importante il nostro comportamento e sarà importantissimo per noi anche il sostegno della gente a casa, delle nostre famiglie, degli amici, e di tutto il movimento femminile. Speriamo che ci seguano il più possibile e soprattutto auguriamoci di fare bene”.

I numeri di maglia delle 23 convocate per la Fase Finale del Campionato Europeo

Portieri: 1 Laura Giuliani (Colonia), 12 Chiara Marchitelli (Brescia), 22 Katja Schroffenegger (Unterland Damen);
Difensori: 13 Elisa Bartoli (Fiorentina), 3 Sara Gama (Brescia), 17 Federica Di Criscio (AGSM Verona), 5 Elena Linari (Fiorentina), 2 Cecilia Salvai (Brescia), 14 Linda Tucceri Cimini (S. Zaccaria);
Centrocampisti:  11 Barbara Bonansea (Brescia), 21 Marta Carissimi (Fiorentina), 20 Valentina Cernoia (Brescia), 15 Laura Fusetti (Como 2000), 19 Aurora Galli (AGSM Verona), 16 Manuela Giugliano (AGSM Verona), 7 Alia Guagni (Fiorentina), 6 Sandy Iannella (Cuneo), 10 Martina Rosucci (Brescia), 4 Daniela Stracchi (Mozzanica);
Attaccanti: 8 Melania Gabbiadini (Verona), 23 Cristiana Girelli (Brescia), 9 Ilaria Mauro (Fiorentina), 18 Daniela Sabatino (Brescia).

Staff – Capo delegazione: Barbara Facchetti; Commissario Tecnico: Antonio Cabrini; Assistenti: Rosario Amendola e Saimir Keci; Coordinatore preparatori atletici: Stefano D’Ottavio; Preparatori atletici: William Botter, Franco Olivieri; Preparatore dei portieri: Cesare Cipelli; Medici: Monica Fabbri, Alessandro Carcangiu, Matteo Guzzini; Fisioterapisti: Roberto Cardarelli, Maurizio D’Angelo, Jacopo Pasini, Daniele Frosoni; Nutrizionista: Natale Gentile; Video Analista: Filippo Lorenzon. Segretario: Elide Martini; Responsabile squadre nazionali: Giorgio Bottaro; Coordinatrice Nazionali Femminili: Annarita Stallone.

Il calendario del Gruppo B del Campionato Europeo UEFA

Lunedì 17 luglio
ITALIA-Russia (ore 18 – Sparta Stadium, Rotterdam, diretta su Eurosport e Nuvola 61)
Germania-Svezia (ore 20.45 – Rat Verlegh, Breda)

Venerdì 21 luglio
Svezia-Russia (ore 18 – De Adelaarshorst, Deventer)
Germania-ITALIA (ore 20.45 – Stadio Willem II, Tilburg, diretta su Eurosport e Nuvola 61)

Martedì 25 luglio
Svezia-ITALIA (ore 20.45 – Stadio Vijverberg, Doetinchem, diretta su Eurosport e Nuvola 61)
Russia-Germania (ore 20.45 – Galgenwaard, Utrecht)

Store FIGC