Federico Bernardeschi

Federico Bernardeschi

BIOGRAFIA

Nato a Carrara il 16 febbraio 1994, Federico Bernardeschi cresce nelle giovanili della Fiorentina. Attaccante esterno mancino, dotato di grandi capacità balistiche, nell’estate 2013 passa in prestito in Serie B, al Crotone. In Calabria disputa una grande stagione, rivelandosi tra i protagonisti del campionato, dove arriva con la sua squadra fino al turno preliminare dei playoff per la Serie A. A fine anno le presenze sono trentanove, con dodici gol e sette assist: questi numeri spingono la Fiorentina a esercitare il diritto di controriscatto per riportarlo in Toscana dove disputa le stagioni 2014/2015, 2015/2016 e 2016/2017 totalizzando 83 presenze e 25 reti tra Campionato, Coppa Italia ed Europa League; cifre e prestazioni che lo impongono all’attenzione dei più importanti club europei e della Juventus, a cui approda nell’estate 2017.

Con la Nazionale Under 21 di Gigi Di Biagio fa il suo esordio nel marzo 2014, a vent’anni, entrando contro l’Irlanda del Nord in una gara valida per le Qualificazioni all’Europeo U21 2015 (vittoria azzurra 2-0). Segna la sua prima rete con l’Under 21 il 9 settembre 2014, nella partita di qualificazione europea contro Cipro, e prende parte all’Europeo di categoria del 2015 in Repubblica Ceca. Viene quindi convocato per due stage con la Nazionale maggiore da Cesare Prandelli; esordisce con la Nazionale maggiore nell’amichevole Italia-Spagna (1-1) del 24 Marzo 2016. Conte lo porta anche ad Euro 2016, dove vanta una presenza. Con la Nazionale A conta 9 presenze ed una rete. Di Biagio lo convoca per l’Europeo Under 21 2017 in Polonia.

 

Store FIGC