Franco Baresi

Franco Baresi

BIOGRAFIA

Bandiera e storico capitano del grande Milan di Arrigo Sacchi, Franco Baresi rappresenta per i tifosi rossoneri uno dei volti dei numerosi successi conseguiti a cavallo tra gli anni ’80 e la prima metà degli anni ’90. Cresciuto nelle giovanili del Milan, Baresi, difensore centrale di grande temperamento e dotato di un’impressionante velocità, mostra subito le stimmate del predestinato e, dopo l’esordio in Serie A a soli 17 anni nel 1978, si impossessa del ruolo di titolare, guidando la difesa milanista nella stagione che porterà i rossoneri alla conquista del decimo scudetto.

A dimostrazione del suo grande attaccamento alla maglia, Baresi, Campione del Mondo nel 1982, non cede alle lusinghe di altri grandi club quando il Milan retrocede per due volte in Serie B e a 22 anni diventa capitano del diavolo. Dopo il purgatorio della Serie cadetta arriva per Baresi un ciclo di incredibile vittorie, prima sotto la guida di Sacchi e poi di Capello. Il numero 6 rossonero è il leader di una difesa che colleziona record di imbattibilità e di una squadra ricca di grandissimi campioni che trionfa in campo nazionale e internazionale, diventando una delle formazioni più forti di tutti i tempi. In 20 stagioni disputate con la maglia del Milan, ha vinto 6 scudetti, 3 Coppe dei Campioni, 2 Coppe Intercontinentali, 3 Supercoppe europee e 4 Supercoppe italiane.

Importante anche il suo ruolo in Nazionale, con la quale ha vinto il Mondiale di Spagna 1982 e ha collezionato 81 presenze, diventandone capitano nel 1991.

Anno di nascita: 1960

Ruolo: difensore centrale

Club: Milan

Presenze nel Milan: 531

Presenze in Nazionale: 81

Palmares: 1 Mondiale, 6 scudetti, 3 Coppe dei Campioni, 2 Coppe Intercontinentali, 3 Supercoppe europee e 4 Supercoppe italiane

Store FIGC