Roberto Rosetti

Roberto Rosetti

BIOGRAFIA

Arbitra la sua prima partita in Serie B a soli 29 anni nel 1997 e debutta in Serie A nel 1998. Nello stesso anno viene insignito del Premio “Giorgio Bernardi” come miglior giovane arbitro debuttante in Serie A. Esordisce in campo internazionale nel 2002 e sarà l’unico arbitro italiano presente al Campionato mondiale di calcio 2006 dove dirige quattro partite stabilendo un record per un arbitro italiano. E’ stato inoltre direttore di gara di tre finali di Coppa Italia e vanta la direzione di ben tre finali consecutive di Champions League. Nel 2010 partecipa al Campionato mondiale in Sudafrica e nel 2014 viene nominato quale designatore della C.A.N. PRO per poi trasferirsi all’estero.

Anno di nascita: 1967

Store FIGC